NIA è ormai il primo Sito anti AGW in Italia….Fieri di esserlo, nn manca molto prima che questi signori sbattano la testa contro la REALTA’!

Professor Bardi pensieri:

“A….., questi sono imbecilli “a tutto tondo,” hanno il tocco di Re Mida dell’imbecillità. Sono una dimostrazione palese della validità della teoria di Gauss della distribuzione statistica. Su 7 miliardi di persone, ci deve essere un estremo remoto nella categoria degli imbecilli dove si trovano anche questi qui.”

“Fossi in lei non continuerei a citare Daltonsminima……Non lo vede? Stanno intraprendendo una crociata contro la scienza ufficiale e il 90% di essi non sa neanche cos’è una derivata…..già si stanno ridicolizzando da soli davanti agli occhi di tutti (perchè questo sono…..ignoranti, incompetenti e RIDICOLI), almeno non facciamogli pubblicità gratuita…..non sono nemmeno all’altezza di essere citati nel suo blog
Massima stima per lei, professore”

“Ci ho pensato sopra. Secondo me, questi vanno presi a pesciate in faccia; in primo luogo perchè se lo meritano ma, soprattutto, per svegliarli. Anche perché, nel complesso, sono anche persone intelligenti e non prive di qualche potenzialità. Se però continuano a parlarsi solo fra di loro, si continuano a rinforzare vicendevolmente ripetendosi sempre le stesse fesserie. Non tutti loro sono completamente perduti e si che fa più festa in paradiso per un peccatore pentito….””

“Caro anonimo, non solo te l’ho detto, ma te lo ripeto anche e con gli interessi. Non solo sei un imbecille, ma sei anche un imbecille criminale.

Non ti rendi nemmeno conto dei danni che gli imbecilli criminali come te stanno facendo per rallentare le misure che ancora faremmo in tempo a prendere per cercare di evitare il disastro climatico. Del resto, se te ne rendessi conto, non saresti imbecille.

Allora, spero che tu non faccia l’architetto di mestiere, perché se tu costruissi delle case cascherebbero sulla testa della gente che ci sta dentro, e questo in nome della tua pretesa libertà di essere imbecille. Guarda che questa libertà non è contemplata nella dichiarazione dei diritti dell’uomo. Non c’è il diritto di fare danni agli altri per via della propria imbecillità e l’imbecillità non è una giustificazione. Un criminale imbecille è comunque un criminale. Pensaci sopra.”

“Eh, caro Ugo: a prescindere dai diversamente dotati di giunzioni sinaptiche, mi sa che si tratta dell’ennesima (e potenzialmente una delle più perniciose) manifestazione del patto faustiano con il diavolo. Come sempre, richiede un prezzo. E come ogni patto mefistofelico, il prezzo è alto. E richiede una discesa agli inferi. E laggiù fa molto caldo…”

E per concludere in bellezza, nn poteva mancare un delirio simil schizofrenico, tratto da un passo della sacra Bibbia… (anche se continuo a pensare che sia solo una recita per farsi pubblicità, almeno me lo auguro vivamente!):

“E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d’una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno, colmi come sono di ogni sorta di ingiustizia, di malvagità, di cupidigia, di malizia; pieni d’invidia, di omicidio, di rivalità, di frodi, di malignità; diffamatori, maldicenti, nemici di Dio, oltraggiosi, superbi, fanfaroni, ingegnosi nel male, ribelli ai genitori, insensati, sleali, senza cuore, senza misericordia.”

Io rimango senza parole…

Hatena Bookmark - NIA è ormai il primo Sito anti AGW in Italia….Fieri di esserlo, nn manca molto prima che questi signori sbattano la testa contro la REALTA’!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

72 pensieri su “NIA è ormai il primo Sito anti AGW in Italia….Fieri di esserlo, nn manca molto prima che questi signori sbattano la testa contro la REALTA’!

  1. madooooooo”

    cioè il passaggio biblico finale è puro delirio allucinatorio…

    siamo in presenza di un nuovo JACK lo SQUARTATORE
    mio Dio

    L ‘ inquisizione e alle porteee

    al rrogooo
    anzii

    all AGWWWW
    😉

  2. giorgio :@FabioDue http://wattsupwiththat.com/climate-fail-files/ ti consigio inoltre di fare un accurata ricerca su dove sono piazzate le centraline di monitoraggio,non solo in italia ma anche in USA e vedrai che bella scoperta…

    Eh, lo so, ma che ci possiamo fare?
    Ormai piazzarle lontano dai centri abitati o comunque lontano da fonti “inquinanti” è diventato difficile nei paesi dell’Europa centro-occidentale e degli USA. Ed inoltre si perderebbe il senso del confronto col passato.

    Però un conto sono i problemi delle centraline, un altro è taroccare i dati durante le elaborazioni delle medie globali, come ha ben mostrato Nintendo in un suo recente articolo.

  3. giorgio :@FabioDue http://wattsupwiththat.com/2011/07/23/the-texas-centered-drought-versus-1918-1956-and-1934/ leggi questa fabio…mmm…

    Nina molto forte, questa appena terminata, ma siccità non eccezionale se paragonata ad altri eventi analoghi (1918, 1934, 1956); in particolare la siccità dei primi anni 30 nelle pianure centrali americane fu talmente forte da costringere tanti agricoltori ad abbandonare i loro campi.
    Dunque, quali conclusioni trarresti?

  4. d’accordo con il prof Bardi..siete l’antiscienza
    perche’ non citate mai i numerosi record di caldo che ci sono ultimamente nel mondo?
    ah,i ghiacci artici come sono presi? avevate proprio ragione!!
    beh vedo che siete sempre meno in questo sito,per fortuna!!!

  5. FabioDue :

    giorgio :@FabioDue http://wattsupwiththat.com/2011/07/23/the-texas-centered-drought-versus-1918-1956-and-1934/ leggi questa fabio…mmm…

    Nina molto forte, questa appena terminata, ma siccità non eccezionale se paragonata ad altri eventi analoghi (1918, 1934, 1956); in particolare la siccità dei primi anni 30 nelle pianure centrali americane fu talmente forte da costringere tanti agricoltori ad abbandonare i loro campi.
    Dunque, quali conclusioni trarresti?

    Probabilmente potrà risponderti il sig. Mario appena intervenuto; essendo un sostenitore di Bardi saprà lui quale spiegazione darti…forse fa parte di quel gruppo di onniscienti che l’anno scorso ha sbandierato ai 4 venti dicendo che “il sole è ripartito”; meno male che è ripartito…

  6. @Luke73

    Questi non si rendono conto che a dicembre 2010 lo smoothed sunspot number, nonostante i conteggi super rigorosi del SIDC, è pari ad appena 28,6. Questo significa ancora 20 punti sotto i massimi dei due cicli del minimo di Dalton, sui cui valori possiamo tranquillamente conteggiare almeno un 20% di sottostima, perchè come sappiamo l’osservazione delle macchie di allora non era molto accurata. Ergo, i punti per arrivare al minimo di Dalton sono una trentina.

    Insomma, anche se il picco di marzo scorso non fosse uno dei massimi, ce n’è ancora di strada da fare e al momento non è affatto scontato che questo ciclo si riveli nettamente più intenso di quelli del minimo di Dalton.
    Se, invece, il picco di marzo si rivelasse essere il massimo (lo scopriremo tra un annetto, personalmente ne dubito però vediamo), beh allora sono certo che ognuno di noi saprebbe trarre le debite conseguenze……

  7. E poi questi soloni dell’AGW non hanno letto gli studi sul futuro dell’attività solare, di cui al recente convegno di giugno nel New Mexico, in cui in pratica si parla di Dalton o Maunder-like.
    Cioè siamo già in un grande minimo inusuale. Il dubbio è quale dei due…..

  8. @Mario

    Sempre a cercare i record di caldo.
    Ma xchè non andate a vedere cosa sta succedendo in sud america, sulla costa ovest degli usa e nell’europa occidentale.
    Siamo a luglio, hai visto il GP di F1 in Germania? 10°C
    Neve sulle alpi a partire dai 1600-1800m

    Ti sembra normale?

    Ah, è vero bisogna x forza dire che 30° C di massima a Palermo sono caldo africano, colpa del AGW.
    Peccato che la media delle massime di luglio a Palermo è ben sopra i 30° C.

    Io prima di giudicare cosa viene detto dagli altri mi documento, poi traggo le mie conclusioni e mi faccio un opinione.
    Ma forse è questo che gli uomini di “scienza” non vogliono.

  9. @ Mario
    Che palle con sta storia dei record di caldo…….vogliamo elencare i record di caldo? Bene, elenchiamoli……..ce ne sono tantissimi……ma questo perchè SIAMO IN UNA FASE CALDA…..ma da qui a dire che è colpa dell’uomo è un altro paio di maniche

  10. ma dico io…
    è mai possibile confrontarsi sulla base di dati oggettivi?
    non si può ridurre il tutto al clima secco o caldo e dire che è tutta colpa dell’AGW.
    Qualcuno a nominato la situazione dell’artico. Eppure qualche tempo fa, forse SIMON ma non ne sono certo, aveva pubblicato la foto fatta negli anni 50 da un membro dell’equipaggio di un sottomarino negli anni 50, che emergeva in pieno artico con il ghiaccio sciolto.
    Nessuno mette in dubbio che con l’inquinamento e lo sfruttamento delle risorse del nostro pianeta, ci stiamo rovinando da soli, però da qui a dire che è SOLO colpa nostra ce ne passa. Non sono uno scienziato, un astronomo, un biologo o un super fanta tecnico e non penso di dovermi sentire in colpa per questo.

I commenti sono chiusi.