Eruzione del vulcano Grímsvötn in Islanda

Una nuova conferma della correlazioni fra attività geologica e le dinamiche solari e planetarie del nostro sistema solare.

Sono appena rientrato dalla conferenza su Bendandi , accendo il Pc e scopro leggendo i commenti nella sezione Vulcani&Terremoti che l’attività geologica in Islanda è tornata in auge con l’eruzione del vulcano Grimsvotn.

Alcune informazioni sul vulcano le trovate al seguente indirizzo:

http://www.volcano.si.edu/world/volcano.cfm?vnum=1703-01=

La nube vulcanica sembra essere in rapido aumento, attualmente si parla di 3000-4000 metri.

Una delle prime immagini della nube.

Adesso un rapido sguardo alla configurazione planetaria di queste ore :

Allineamento Marte-Venere-Mercurio-Terra

Ricordiamo inoltre cosa era successo una decina di giorni fra l’undici e il dodici Maggio 2011

Scossa di magnitudo M5.2 in Murcia (Spagna) ed eruzione del nostro Etna (Italia).

Allineamento Giove-Venere-Mercurio-Terra

Per concludere una piccola provocazione….

ma queste configurazioni mi ricordano un’interruttore elettrico….


Welcome to the electric universe !

Aggiornamento del 22 maggio 2011 ore 11:30

In breve leggendo i commenti sul blog di Jon Frimann sembra che questa eruzione sia molto più intensa di quella del

Eyjafjallajökull nel 2010. Gli esperti sono però letteralmente “sbigottiti” dalla rapidità e la violenza con la quale è avvenuta.

Da sottolineare questo commento di Jon :

“But what is unusual is that there have been few earthquake swarm after that in Grímsfjall volcano. I do not know what it means or why this is happening.”

Confermata l’altezza della colonna che ha raggiunto i 20km. e il suo spostamento verso ovest.

In precedenza vi ho parlato di elettricità, dell’ipotesi che alla base di questi fenomeni ci siano  delle caratteristiche  molto “simili” a dei veri e propri

circuiti elettrici.

Ecco che di seguito vi riporto traccia dei tremori registrati nell’area prima della grande eruzione :

Una nuova provocazione…

Spesso ci viene detto che con la tecnologia in nostro possesso siamo in grado di prevedere con circa 48h. una possibile eruzione di un vulcano…

Ne siamo proprio sicuri ?

Proprio adesso conferma è la più grande eruzione del Grimsvotn degli ultimi 100 anni !

http://www.ruv.is/frett/staersta-gos-i-grimsvotnum-i-100-ar

Breve aggiornamento del 23 maggio 2011 ore 00.50

I tremori si mantengono alti ma l’eruzione sembra momentaneamente rallentare… ci sono quindi ancora molti punti interrogativi da sciogliere sul prossimo futuro di questa eruzione !
Attualmente la colonna di fumo arriva a 10km. e gran parte dell’Islanda è coperta .
Sul blog eruption sto leggendo che la cenere sembra essere di composizione basaltica, più pesante della cenere emessa dal vulcano Eyjafjallajökull e sembra contenere basse quantità di fluoro che in alte dosi possono causare la morte del bestiame.

Un’immagine molto particolare ripresa da MODIS questa mattina.

Al momento non ci sono ulteriori notizie significative da riportare.

Hatena Bookmark - Eruzione del vulcano Grímsvötn in Islanda
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

148 pensieri su “Eruzione del vulcano Grímsvötn in Islanda

  1. Professore Magnús Tumi Gudmundsson, geofisico dell’Università d’Islanda detto ai membri della stampa che l’eruzione del Grimsvotn è praticamente finita, a debriefing dal Dipartimento della Protezione Civile pochi minuti fa. Secondo Gudmundsson, l’eruzione ammonta ora a una piccola eruzione tipica del vulcano Hekla. Il volume è molto basso, e le ceneri sarebbero probabilmente solo disperdere nella zona più vicina al vulcano, nel ghiacciaio Vatnajökull.

    Dalle relazioni dei eruzione vulcanica in Grimsvotn indicano una ridotta attività nella zona. Il vulcano è ora proietta a circa 100 tonnellate di materiale al secondo, in calo da 1.000 tonnellate di materiale la scorsa notte, e 10.000 tonnellate di materiale di Domenica.

    Il pennacchio di cenere raggiunge ora 3-5 km in aria, giù da 8-10 km di ieri.

    Tutti i voli di linea da e verso Keflavík sono stati confermati con l’eccezione dei voli per Glasgow e Londra che hanno subito ritardi / cancellazioni per il momento. Alcune modifiche agli orari possono verificarsi a causa di arretrati, ei passeggeri sono invitati a verificare con la loro compagnia aerea ha confermato per la partenza / arrivo.

    Dipartimento della Protezione Civile ora dice strade della zona possono aprire più tardi.

      (Quote)  (Reply)

  2. Un po’ mi dispiace…speravo in un’incazzatura vulcanica maggiore; invece è stato un fuoco di paglia..bè, alla prossima eruzione..

      (Quote)  (Reply)

  3. Islanda vulcano “Nelle tappe finali”?

    “Non è finita, ma ha rallentato”, spiega Bjorn Oddsson geomorfologo dell’Università d’Islanda. L’intensità del vulcano Grimsvotn è in diminuzione veloce da ieri sera.

    “Stiamo andando a sorvolare il luogo più tardi, non abbiamo visto lo stesso vulcano da Domenica, così non è davvero possibile dire esattamente che cosa sta accadendo”, ha detto Visir.is Oddsson. Tuttavia, gli scienziati sanno grazie al monitoraggio a distanza con le apparecchiature di misurazione che il vulcano è molto più tranquillo adesso. L’altezza ridotta della nube di cenere sembra confermarlo. “Sembra di essere nella sua fase di morte”, Oddsson ha detto: “Anche se è sempre possibile che possa divampare di nuovo come ha fatto Eyjafjallajokull”, ha aggiunto.

    Vi è ora molto meno cenere in aria nelle città e fattorie nei pressi del ghiacciaio Vatnajokull, ma c’è ancora un sacco di esso che giace a terra che facilmente può far esplodere tempeste di polvere.

    http://www.icenews.is/index.php/2011/05/24/iceland-volcano-in-dying-stages/#ixzz1NIxj5sVd

      (Quote)  (Reply)

  4. si ma secondo voi è normale che un vulcano così grande, prende , fa un botto spaventoso, e poi rivà in quiescenza in modo così veloce? non so.. ma non mi sembra una “normale” eruzione..

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.