UAH_V6 : Aggiornamento temperatura globale di marzo 2016

NOTA: Questo è il dodicesimo aggiornamento mensile con la nostra nuova versione 6.0 di dati. Le differenze rispetto al vecchio set di dati,  versione 5.6, sono discusse qui. Adesso siamo arrivati alla versione beta5, sulla strada della versione 6, ed il documento che descrive la metodologia è in peer review.

La media globale dell’anomalia della temperatura della troposfera inferiore (LT – versione 6.0) per marzo 2016 è di +0.73 °C,  un valore un pò più basso del valore record registrato nel mese di febbraio, con i suoi +0.83 °C. Questo dato rende marzo 2016 il più caldo marzo da quando si registrano le temperature satellitari (dal 1979), ed è statisticamente legato con l’aprile 1998, il secondo mese più caldo.

UAH_LT_1979_thru_March_2016_v6-1La globali, emisferiche e tropicali anomalie LT, a livello mondiale, in riferimento alla media di 30 anni (1981-2010) e per gli ultimi 15 mesi sono queste :

Anomalie

Ho il sospetto che febbraio e marzo rappresentano il vero e proprio picco del calore prodotto da El Nino, nella bassa troposfera, e che il resto dell’anno vedrà un raffreddamento. Se il 2016 finirà per essere un anno record per il caldo dipenderà da quanto velocemente le temperature globali cadranno come ci avviciniamo alla prossima Nina, prevista per fine estate o inizio autunno.

Immagine ufficiale delle temperature globali UAH, per marzo 2016

Fonte :  http://www.drroyspencer.com/2016/04/uah-v6-global-temperature-update-for-march-2016-0-73-deg-c/

Hatena Bookmark - UAH_V6 : Aggiornamento temperatura globale di marzo 2016
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.