Radiazioni cosmiche in aumento del 13 per cento dal 2015

Quasi una volta alla settimana, Spaceweather.com e gli studenti di Earth to Sky Calculus liberano dalla California i palloni aereostatici che raggiungono la stratosfera. Questi palloncini sono dotati di sensori che rilevano le radiazioni dei Raggi Cosmici. I raggi cosmici possono sfiorare le nuvole, attivare un fulmine e penetrare negli aeroplani. Inoltre, ci sono vari studi ( 1, 2, 3, 4) che collegano li collegano all’aumento delle aritmie cardiache e alla morte cardiaca improvvisa. Le ultime misurazioni mostrano che si sono intensificate del 13% dal 2015. Ma perché aumentano? La ragione principale è il Sole. Quando si verificano le Esplosioni di Massa Coronale (CME), queste spazzano via i raggi cosmici prima che raggiungano la Terra. Durante il Massimo Solare, i CME sono abbondanti e i raggi cosmici sono contenuti. Attualmente, il Ciclo Solare si muove verso il minimo solare, permettendo il ritorno dei raggi cosmici. Un altro motivo potrebbe essere l’indebolimento del campo magnetico della Terra, che aiuta a proteggerci dalla radiazione spaziali.

Fonte : http://geoscienze.blogspot.it/2017/05/radiazioni-cosmiche-in-aumento-del-13.html

Hatena Bookmark - Radiazioni cosmiche in aumento del 13 per cento dal 2015
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

4 pensieri su “Radiazioni cosmiche in aumento del 13 per cento dal 2015

  1. I raggi cosmici continueranno ad aumentare… chissà se la loro influenza sul clima, oltre che sulla ns salute, sarà davvero incisiva come sosteneva D. Archibald…

      (Quote)  (Reply)

  2. jack1973,
    sembra che l’esperimento effettuato al CERN di Ginevra sulla possibilità che i raggi cosmici possano fungere da nuclei di condensazione, e quindi favorire la formazione delle nuvole, abbia dato esito positivo. Pertanto ci dovrebbe essere negli anni a venire, se continua questo trend, una maggiore copertura nuvolosa del pianeta, quindi più precipitazioni e minore incidenza della radiazione solare sulla superficie. ina altri termini, laterra si dovrebbe raffreddare. si dovrebbe!…………

      (Quote)  (Reply)

  3. carmelo:
    jack1973,
    ina altri termini, laterra si dovrebbe raffreddare. si dovrebbe!…………

    Già, carmelo… si dovrebbe!!! 😉 Per ora sembrerebbe che il trend continui verso il riscaldamento e che fenomeni estremi siano sempre più frequenti… vedi Mosca…

      (Quote)  (Reply)

  4. raggi cosmici in aumento e jet stream sempre più invadente a portare un degenero climatico nelle stagioni calde… non c’è una cippa di trend al riscaldamento( +0,2° su scala globale) …risultato AGW FERMO!!

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.