Catania conta anche oggi una macchia che non c'è!!!

scusa simon se vado giù pesante e so che non vuoi, ma stavolta sono indifendibili:

questo il SOHO dell 8.15, come vedete la macchia non c’è, è passata di la, oltre la linea della parte visibile:

questo è invece lo schifo che contano a Catania, il 5 Gennaio alle 8.30 loro vedono ben 3 macchie, mi chiedo però, dove?

http://web.ct.astro.it/sun/draw.jpg

FABIO

Hatena Bookmark - Catania conta anche oggi una macchia che non c'è!!!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

17 pensieri su “Catania conta anche oggi una macchia che non c'è!!!

  1. Io da sta storia di Catania me ne tiro fuori…

    purtroppo anche il Noaa conta 13 oggi, ma loro almeno iniziano a contare dalla mezzanotte…

    cmq se nn ho i dati del sidc del gennaio 2010 nn si può vedere come si comporterà il Sidc per la giornata odierna…

    Rilancio l’invito se qualcuno sa dove si può seguire il conteggio giornaiero del sidc

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  2. è super chiaro cmq che 100 anni fa ste cose qua nn le contavano sicuro..

    per il Nia’s count infatti oggi siamo spotless…

      (Quote)  (Reply)

  3. io spesso uso questo

    http://sidc.oma.be/products/meu/index.php

    è l’usigram lo cambiano spesso durante la giornata
    per il 5 di gennaio

    TODAY’S ESTIMATED ISN : 007, BASED ON 06 STATIONS.

    SOLAR INDICES FOR 4 Jan 2010
    WOLF NUMBER CATANIA : 016
    10CM SOLAR FLUX : 073
    AK CHAMBON LA FORET : ///
    AK WINGST : 002
    ESTIMATED AP : 002
    ESTIMATED ISN : 009, BASED ON 16 STATIONS

    se vuoi quelli della passata settimana devi aspettare un paio di giorni sono ancora quelli e dovrebbe essere a
    questo link ma è stato aggiornato solo il 30 di dicembre
    http://sidc.oma.be/products/meu/index.php

      (Quote)  (Reply)

  4. Credo che Catania conti in virtù della ombra/macchia che si nota da questa immagine del continum delle 8:44
    http://web.ct.astro.it/sun/solef.jpg
    Riguardo alle 3 macchie però devo solo fidarmi del fatto che la risoluzione delle immagini a nostra disposizione, come più volte ci hanno fatto notare, non è tale da poter essere considerata attendibile.
    Bruno

      (Quote)  (Reply)

  5. Ma ragazzi scusate: merito all’osservaorio Astrofisico di Catania, merito che vede una macchia che sicuramente c’è! Era i fino a ieri e il NOAA l’a vista quindi….
    Locarno non vede nulla…. Questo è un’altro paio di maniche!
    Certo Apuano, loro hanno sicuramente immagini meglio risolte, sicuramente imparagonabili ai metodi di conteggio utilizzati nel 1653!!!
    Ora lo dico adesso perchè un Continuum e’ una cosa soggettiva e opinabile, io non vedo macchie perchè non sono capace di fare questo lavoro, sicuramente se a Catania contano hanno ragione a farlo!!!
    Figurati che ora c’è anche un SOHO Continuum che non vede nulla 10 minuti dopo il conteggio del prestigioso osservatorio Catanese!!!
    Enzo DD ha afferrato bene il problema, a Dicembre hanno POMPATO alla grande ma questa immagine dei Coronal Loop la vedono anche loro:
    http://sidc.oma.be/images/combimap800.png
    Nei Sottocicli di 18 Mesi Dicembre è un Massimo Relativo, magari grazie ai conteggi allegri diventerà massimo assoluto????
    Alla fine ricordo che il Sole metterà tutti in riga alla fine!!!!
    Voglio ancora sottolineare che il mio intervento è puramente amatoriale e non vuole in alcun modo criticare scelte ragionate fatte da un Ente che io reputo SERISSIMO: SIDC, Osservatorio di Catania e NOAA!
    (Simon hai capito no?)
    ALE

      (Quote)  (Reply)

  6. Anno nuovo, conteggi vecchi… lo scopo é sempre quello di dimostrare che il Sole é ripartito che non esiste nessun minimo profondo che i minimi di Dalton, Maunder, damon non si potranno mai piú ripetere e che l´influenza del Sole sul clima é una leggenda metropolitana.
    Avanti cosí.

      (Quote)  (Reply)

  7. Povero Galilei,se si svegliasse dalla tomba morirebbe ancora dal dispiacere nel vedere come si strumentalizza la la scienza.

      (Quote)  (Reply)

  8. In effetti dalle immagini disponibili ai comuni mortali non sembra visibile niente di niente … ma sappiamo bene che la “supervista” degli astronomi di Catania supera di qualche ordine di grandezza la precisione di tali imperfetti strumenti digitali … non resta che prenderne atto e … rassegnarsi!
    Eviterei comunque inutili polemiche e forse sarebbe il caso di modificare il tipo del post
    da “questa-e-da-vergogna-pura-la-scienza-non-sanno-neanche-cose-a-catania” in un qualcosa del tipo “la-supervista-di-catania-supera-di-gran-lunga-gli-strumenti-digitali-piu-moderni” … giusto per non prendere la cosa non troppo di punta … 🙂
    Ciao … e buon anno 🙂

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.