Nowcasting solare

La 1234 nel sud emisfero ormai si è sfaldata e presto girerà nella parte invisibile del sole…resta solo la 1236 nell’emisfero settentrionale!

Oggi alle 20 solar flux già in vistoso calo rispetto la giornata di ieri (104) e crollerà ancora nei prossimi giorni…X-ray e vento solare piatti, e siamo a 2 anni e mezzo dal minimo di dicembre 2008!

E guardate come si presenta lo Stereo Behind:

Avanti così popolo di NIA, tempi molti duri per i settaioli pro AGW!

Simon

Hatena Bookmark - Nowcasting solare
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

24 pensieri su “Nowcasting solare

  1. giorgio :

    @danyastoria
    all’inizio dell’era industriale + o- 150 anni fa la co2 in atmosfera era presente in misura di 250 PPM (parti per milione)ora siamo intorno alla 395 PMM e cioe’ lo o,o395%,contro lo 0,025% di 150 anni fa.Come ribadisco la co2 e’ senza dubbio un gas serra,l’aumento e’ dovuto certamente alle attivita’ umane,resto molto dubbioso sul fatto che questo aumento abbia provocato il riscaldamento globale del xx secolo.

    Quello che la CO2 sia aumentata per colpa dell’ uomo é ancora da dimostrare potrebbe essere stato un GW seguito al minimo di Maunder …

      (Quote)  (Reply)

  2. @antares
    anche se siamo davvero appassionati, e qualcuno effettivamente competente (non il sottoscritto), non abbiamo la sfera di cristallo.
    Per comprendere il destino di questo ciclo 24 occorre attendere perlomeno la fine dell’anno. Non è un caso: saranno trascorsi tre anni dal minimo e quindi le previsioni NASA saranno ben più attendibili (a partire da tre anni dopo il minimo le si considera abbastanza consolidate), inoltre vedremo se e come questo ciclo si “appisolerà” dopo la fiammata di febbraio, marzo ed aprile.

    Detto questo, molti di noi davano già per scontato da un po che questo ciclo fosse perlomeno il primo di due o tre cicli deboli, dunque perlomeno un minimo “Dalton-like”. Ora però il convegno annuale della sezione di fisica solare dell’American Astronomical Society ci dice che anche un Maunder non è affatto impossibile.
    Dunque attendiamo, comunque vada saranno decenni da ricordare…………..

      (Quote)  (Reply)

  3. danyastoria :

    @giorgio
    io non sto dicendo affatto che l’aumento di CO2 e di alri gas serra sia l’unico colpevole di questo riscaldamento globale..sto solo dicendo che è innegabile che contribuisca all’aumento dell’effetto serra..ma da qui a dire che sia l’unico colpevole ce ne passa….eccome se ce ne passa…continuo a pensare che il maggior indiziato sia sempre e solo il Sole…

    Inoltre non é nemmeno chiaro se i vari modelli di “effetto serra” che si trovano in giro funzionino davvero perché nessuno si é preoccupato di studiarli a fondo e con sperimentazione accurata … Esistono grossi problemi a fare dei modelli validi con le serre e con le coperture in vetro figuriamoci con l’ atmosfera..
    Quindi come si fà a dire che la CO2 fa aumentare l’ effetto serra se non sappiamo neanche se i modelli sbandierati funzionano? …

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.