Capire il perchè della forte scossa di terremoto in Toscana – Magnitudo stimata M5.2

Magnitudo  5.2 – NORTHERN ITALY – 2013-06-21 10:33:59 UTC

Premessa

Una previsione sismica significa indicare il giorno e il luogo di un prossimo evento sismico (diciamo in un raggio di 50/100Km.), oggi questo non è possibile, in un prossimo futuro potrebbe essere possibile se….la scienza ufficiale investe seriamente negli aspetti elettromagnetici e gravitazionali che giorno dopo giorno ci mostrano che gli eventi sismici hanno una natura prettamente esogena (esterna) alla Terra.

Alcuni dati :

  • La zona dove si è verificato il sisma era una zona “calda”, poichè la passata settimana si era già verificato un sisma di M3.5, la prevenzione doveva e deve essere su livelli alti !

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=321823

  • C’è una buona correlazione tra gli eventi sismici locali e i violenti cambi di circolazione atmosferica nelle regioni interessate.

http://daltonsminima.altervista.org/?p=16131

Nelle ultime ore abbiamo avuto un drastico cambio di circolazione atmosferica tra la Liguria e la Toscana. Aria fresca ed ha una temperatura decisamente inferiore alla quota di 850hPa ha sostituito l’aria di matrice africana che risiedeva in zona .

Ecco come si esprimono M.N. Gousheval , K.Y. Georgieva, B.B. Kirov, D. Atanasov in merito :

Per verificare quindi la relazione tra la circolazione atmosferica e l’attività sismica. I ricercatori hanno confrontato i cambiamenti nel lungo termine della forza della circolazione espressa nel contrasto di temperatura tra le regioni equatoriali e polari, nel periodo che va dal 1961 al 1990 e il numero di terremoti con magnitudo >=7 nell’ultimo secolo.

Il rinforzo dei venti occidentali ( cioè il maggior trasferimento di masse d’aria da est a ovest ) è accompagnato dal numero di terremoti (vedi figura sotto) . Studiando la lista dei terremoti si può osservare che nelle diverse ore della giornata, uno o più terremoti si verificano alla stessa latitudine o longitudine. Pertanto, il possibile meccanismo dell’attività solare che influenza l’attività sismica potrebbe includere i seguenti elementi :

Flussi del vento solare,rafforzamento del elettro-getto delle aurore, generazione di onde di gravita atmosferiche, cambiamenti della circolazione atmosferica, interruzione dell’equilibrio di pressione sulle placche e quindi attivazione del terremoto.

 

  • Terzo ed ultimo punto di importanza decisa. Variazione aspetti elettromagnetici solari,innesco dovuto alla connessione con il buco coronale Ch 573.

– Salto da 300/350 Km/s. agli attuali 500/550 Km/s.

Una ricerca di recente stesura conferma quello si era scoperto parecchi anni prima da Gousheval , Georgieva, Kirov e Atanasov :

http://ieeexplore.ieee.org/xpl/articleDetails.jsp?reload=true&arnumber=6015869&contentType=Conference+Publications

Variazioni giorno per giorno tra i grandi eventi del terremoto con il HSSW rilevato, la Figura 10 è stata tracciata. È un metodo di analisi sovrapposto al numero dei grandi terremoti e il tempo di insorgenza rispetto ai giorni di arrivo di HSSW.  Il risultato mostra il numero dei grandi terremoti cresce fino al giorno dell’arrivo di HSSW ( innalzamento del vento solare per CME/Ch) e il massimo è raggiunto il giorno dopo l’arrivo di HSSW per poi diminuire.

Michele

Hatena Bookmark - Capire il perchè  della forte scossa di terremoto in Toscana – Magnitudo stimata M5.2
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

27 pensieri su “Capire il perchè della forte scossa di terremoto in Toscana – Magnitudo stimata M5.2

  1. Prima di chiederti la massa del primo pianeta extra-nettuniano, parliamo della massa di Giove…

    ab2010 :

    Il corso dei pianeti influenza gravitazionalmente l’attività solare e l’attività sismica sulla Terra.

    …..
    La generazione dei 4 flares dimostra la potenza della forza gravitazionale che insiste sulla direttrice Giove-Sole-Terra da 4

    Assurdità scientifiche scritte da parte tua, per cercare una via o una strada per onorare (riconoscimento ufficiale da parte della comunità scientifica) il lavoro di bendandi attraverso una pubblicazione scientifica.
    Questo non è un cercare la verità, cosa che non potrà mai essere trovata, visto che la scienza è in continua revisione ma un cercare ostinatamente di valorizzare il lavoro di raffaele bendandi.
    Io ho dei principi differenti, se mi rendo conto che la strada che sto proseguendo non è quella che può portare ad una comprensione più approfondità del fenomeno, la cambio.
    Così ho fatto con l’osservatorio bendandiano che cerca chiaramente il riconoscimento dallè autorità ufficiali a scapito di una ricerca più approfondità del fenomeno.

    Ma siamo in pieno minimo solare… se il campo scende ulteriormente sotto i 3-4 nano tesla…mi sà che più di gravitazione bisognerà metter mano a qualche Tesla coil, nel nostro garage, per comprender queste fenomenologie.
    🙂
    E poi….sarei proprio curioso di ascoltare le paroline che personaggi del tuo gruppo come il signor Georgiadis e la stessa Lagorio, esporranno ad Amato , Ferrari, etc….per il benestare dell’INGV….
    della carta scientifica…

    Chiaro…no…
    🙂

    Ti dico questo ….perchè nel 2011 tali signori si esprimevamo in questi termini.

    Dal minuto 4:00

      (Quote)  (Reply)

  2. Riassunto delle puntate precedenti, per chi se le è perse .
    🙂

    @ ab2010

    Le dinamiche solari, planetarie (clima,geologia etc…)sono dovute ad un ciclico scambio di forze di natura gravitazionale fra i pianeti interni ed esterni ad esso

    @ Michele

    Le dinamiche solari, planetarie (clima,geologia etc…) non sono altro che frutto di un unico principio geometrico-olografico (scomposto nelle quattro forze o interazioni fondamentali Em&Gravit etc..) che si ripete su base matematica irrazionale (operatore di rotazione, phi, sezione aurea, etc…) su varie scale temporali, in dinamica frattale.

    In settimana sondaggio.

      (Quote)  (Reply)

  3. Michele magari evidenzia qui la tua concomitanza climatica, in mattinata avevo letto un tuo post.. non lo trovo era interessante la data ed un evento sismico nel tirreno..
    e sopratutto le placche fuse baltica ed europa penso stiano rialzando….. isostasia. e pressione dell’Africa, ondulatorio.. vediamoci chiaro, c’è da considerare anche l’anatolia come europa..
    il fatidico post potrei anche trovarlo in serata ma vado di fretta… e comunque in questo caso l’ortodossia va a farsi, permettetemi… friggere ..

      (Quote)  (Reply)

  4. Scriverò solo che ai diversi ordini di grandezza dei valori rappresentati nella tabella delle influenze gravitazionali sulla Terra ci si pensa subito, durante i primi 5 secondi, quando si viene a conoscenza per la prima volta della teoria di Bendandi. In una certa misura lo fa qualsiasi persona che sappia che cos’è un pianeta. Non pensi che, se dopo tre anni sono ancora motivato, possa aver periodicamente trovato o pensato o ricevuto o calcolato delle informazioni sufficientemente importanti per non abbandonare ?

      (Quote)  (Reply)

  5. ab2010 :

    Scriverò solo che ai diversi ordini di grandezza dei valori rappresentati nella tabella delle influenze gravitazionali sulla Terra ci si pensa subito, durante i primi 5 secondi, quando si viene a conoscenza per la prima volta della teoria di Bendandi. In una certa misura lo fa qualsiasi persona che sappia che cos’è un pianeta.

    Non ho capito cosa diavolo vuoi dire…
    Va bè …. cambia poco tanto è il solito giro di parole e considerazione che stai portando avanti da mesi,
    senza alcun grafico di relazione , statistica, dati o altra considerazione scientifica che non condividi.
    Il tuo commentare su questa piattaforma e rivolto esclusivamente ad innalzare l’attenzione e visibilità per la prossima uscita della tua carta scientifica ( e se mai uscirà…) e per fare pubblicità al tuo gruppo e la teoria di Bendandi.
    Cosa che potresti fare benissimo anche te aprendo un blog, ma non fai …perchè ti è stato ordinato di non esporti.
    Che mentalità aperta….e che interesse nel crescere, condividere e confrontarti con tutti noi…è un classico…per salvaguardare la figura professionale e altro….
    La regola/pensiero/dottrina/gabbia piramidale della “mainstreet”non perdona !
    🙂

    Ahhh…dimenticavo…per la gravitazione, devi aggiornarti…. visto e considerato che la fuori, la formulina inizia a fare acqua da tutte le parti, guarda caso osservando proprio la rotazione.
    http://malagabay.wordpress.com/the-falsification-of-newtons-law-of-universal-gravitation/

    ab2010 :

    Non pensi che, se dopo tre anni sono ancora motivato, possa aver periodicamente trovato o pensato o ricevuto o calcolato delle informazioni sufficientemente importanti per non abbandonare ?

    Dal mio punto vista la tua procedura potrebbe dimostrare anche tutti gli inneschi di M>2 fino alla 10, Come pure le mie ricerche che evidenziano il collegamento con gli aspetti elettromagnetici…
    Sai quanti documenti sono depositati in rete e che evidenziano il collegamento…?
    Una mareaaa..
    Ma tanto alla fine dei giochi non potrai andare tanto in là…
    Perchè poi arriva Jeffrey Love, l’incaricato USGS dalla “mainstreet”, di screditare tutti i collegamenti cielo-terra esistenti con le formule e le operazioni statistiche più strane.
    https://profile.usgs.gov/jlove/
    🙂

      (Quote)  (Reply)

  6. La Toscana e parte del centro Italia in milioni di anni gireranno su se stessi sfregando contro il basamento Alpino europeo e poi si staccheranno ed andranno a porsi grossomodo nel mediterraneo centrale circa all’altezza tra Corsica e Sardegna come una terza isola. spostata verso il centro del Tirreno. Queste si fondono e formano la nuova Italia. saldandosi sul fondale stabile Corso/Sardo.. in movimento da SW verso le Alpi Orientali.. stessa cosa il fondale della Sicilia in termini di terra emersa stabile nel corso dei milioni di anni. Come risultato intermedio sarà nel corso di milioni di anni simile alla penisola Ellenica verso il sud attuale una serie di isole.. Dinari più alti e compressi..
    Nel contempo la pianura Padana avanzerà e si ritirerà lungo il fondale adriatico, emergerà e a causa di terremoti o maremoti si inabisserà… In diretta interazione con la genesi appenninica/dinarica. o si inabisserà a causa del supporto appenninico..
    La dorsale italiana non è altro che l’interazione tra placca europea e fondale del Tetide. Mediterraneo. con pezzetti di Africa che si staccano e formano delle isole…. o punti di interazione tra placche continentali ETNA.
    La pressione dall’Africa genera la catena montuosa nord africana dell’Atlante e gli Appennini/Dinari ; Tauridi/Balcani/Pontici, Pirenei/Atlante eccetera ….. tra le coppie!
    Appennini – Dinari nel nostro caso:
    monti da milioni di anni emergono dal Tetide e vengono distrutti .. …

    :(! non facciamo gli struzzi!

    vryk8y.jpg

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.