Sciame sismico in provincia di Firenze + Flusso solare corretto a 253 !!!

 

http://www.spaceweather.gc.ca/solarflux/sx-4-eng.php

Flusso solare corretto a 253 !

 

Un terremoto di magnitudo 4.1 è avvenuto alle ore 11:36:30 italiane, ed è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV tra le province di Firenze e Siena, a una profondità di 7.1 km.
Comuni entro i 10 km: GREVE IN CHIANTI (FI), IMPRUNETA (FI), SAN CASCIANO IN VAL DI PESA (FI), TAVARNELLE VAL DI PESA (FI).
Comuni tra 10 e 20 km: BAGNO A RIPOLI (FI), BARBERINO VAL D’ELSA (FI), FIRENZE, MONTESPERTOLI (FI), SCANDICCI (FI), CASTELLINA IN CHIANTI (SI), POGGIBONSI (SI), RADDA IN CHIANTI (SI).
Al momento (ore 12.00) sono più di 70 i terremoti avvenuti in questa zona.

Fonte : http://terremoti.ingv.it/it/ultimi-eventi/954-evento-sismico-in-provincia-di-firenze-m-4-1-19-dicembre.html

Hatena Bookmark - Sciame sismico in provincia di Firenze + Flusso solare corretto a 253 !!!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

17 pensieri su “Sciame sismico in provincia di Firenze + Flusso solare corretto a 253 !!!

  1. Ingresso nel solstizio / luna nuova / Ar attive fronte Terra

    regions_dec18.jpg

    http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoti_in_Italia

    Val di Noto, Sicilia orientale (11 gennaio 1693), 7,41 Mw[1], 60.000 morti
    Messina e Reggio Calabria (28 dicembre 1908), 7,24 Mw[2], 100.000 morti
    Lamezia Terme, Calabria (8 settembre 1905), 7,06 Mw[2], 557 morti
    Lamezia Terme, Calabria (27 marzo 1638), 7,00 Mw[3], oltre 10.000 morti
    Avezzano, Abruzzo (13 gennaio 1915), 6,99 Mw[2], 33.000 morti
    Sannio e Molise (5 dicembre 1456), 6,96 Mw[3], 30.000 morti
    Montemurro, Basilicata (16 dicembre 1857), 6,96 Mw[1], 12.000 morti
    Calabria e Messina (5 febbraio 1783), 6,91 Mw[1], 50.000 morti
    Irpinia e Basilicata (23 novembre 1980), 6,89 Mw[4], 2.914 morti
    Irpinia e Basilicata (8 settembre 1694), 6,87 Mw[1], 6.000 morti

    7 dei 10 terremoti più catastofici sul territorio italiano si sono verificati fra Dicembre e Febbraio.

    http://daltonsminima.altervista.org/2011/12/02/u-s-geological-survey-vs-astronomia/

    Prevenzione e speriamo in bene.

      (Quote)  (Reply)

  2. Credo ormai si siano superate le 80 scosse al momento.

    Sciame sismico importante come del resto accade spesso in Italia.
    Luogo soggetto a sciami sismici come questo.
    Speriamo finisca al più presto e non evolva ulteriormente.

      (Quote)  (Reply)

  3. Altra scossa forte poco fa 4.0 a 5 km. di profondità

    Magnitude M 4.0
    Region CENTRAL ITALY
    Date time 2014-12-19 17:27:16.9 UTC
    Location 43.57 N ; 11.16 E
    Depth 5 km
    Distances 215 km NW of Roma, Italy / pop: 2,563,241 / local time: 18:27:16.9 2014-12-19
    23 km S of Florence, Italy / pop: 371,517 / local time: 18:27:16.9 2014-12-19
    13 km W of Greve in Chianti, Italy / pop: 12,855 / local time: 18:27:16.9 2014-12-19

    Scossa perfettamente avvertita qui a Volterra ero in macchina fermo in un parcheggio al telefono con Michele e la macchina si è mossa insieme al lampione del parcheggio.
    Speriamo finisca qui….

      (Quote)  (Reply)

  4. Rabeh T, Miranda, M. and Hvozdara M (2010). Strong earthquakes associated with high amplitude daily geomagnetic variations. Natural Hazards. Volume 53, Issue 3 (2010), Page 561. DOI: 10.1007/s11069-009-9449

    http://www.spaceweather.gc.ca/solarflux/sx-5-flux-eng.php

    2014-12-17 22:00:00 2457009.406 2158.342 197.4 191.1 172.0
    2014-12-18 18:00:00 2457010.239 2158.372 219.4 212.4 191.2
    2014-12-18 20:00:00 2457010.322 2158.375 213.2 206.4 185.8
    2014-12-18 22:00:00 2457010.406 2158.378 261.3 253.0 227.7
    2014-12-19 18:00:00 2457011.239 2158.409 218.4 211.4 190.3
    2014-12-19 20:00:00 2457011.322 2158.412 215.7 208.9 188.0
    2014-12-19 22:00:00 2457011.406 2158.415 208.1 201.4 181.3

    Capitolo marea luni-solari Em&G

    In un primo momento ho pensato all’entrata nel solstizio del 21 /entrata luna nuova del 22, quale maggiore causa scatenate di questo HOT SPOT fiorentino.
    Ma mancano ancora 24h./48h. , mentre lo sciame sismico ha avuto origine (start) il 18/19 un pò troppo lontano dal 21/22.
    Credo che la componente mareale EM (variazione magnetica locale dovuta al salto del flusso solare – vedi i dati sopra allegati) originatasi proprio a cavallo del 18/19 ha avuto il ruolo cardine/principale nell’innesco sismico di questo punto caldo in Toscana.

    Siamo a 250 scosse da ieri

      (Quote)  (Reply)

  5. daniele:
    Michele,
    Ma non dovevamo essere in un minimo Maunder/Dalton?

    Non solo….c’è chi si è perfino spinto a definire questo prossimo minimo come un Maunder-like oppure un Dalton-like.
    Una curiosità…
    Ma cosa vuol dire Maunder o Dalton o dalton like da un punto di vista fisico ?
    Semplici definizioni, termini per dare un nome o un significato ad un qualcosa che sappiamo (grossolanamente) può portare ad raffreddamento del clima terrestre.
    Ma con quali modalità e con quali tempistiche ?
    10…20 anni…
    Nessuno lo sà.
    C’è solo una limpida verità.
    Ogni ciclo solare differisce dai precedenti. Così come per i minimi solari, per durata, intesità magnetica etc…
    Dalton,Maunder,Wolf, Sporer etc.. etc….
    Chiara dinamica dovuta al disturbo dei giganti gassossi che nella loro azione di disturbo, in ogni minimo solare, si allineano con angoli e distanze diverse.
    Quindi ripercussioni EM sempre diverse…

    https://daltonsminima.wordpress.com/2009/06/29/risonanze-orbitali-la-parola-alleclittica-super-minimum-in-arrivo/

      (Quote)  (Reply)

  6. Buongiorno, quindi cosa vuol dire? Non avremo più in questo minimo un solar flux a 75-80? Dovremo aspetta decenni se non centenni per riavere una situazione del genere? Sembra che questo minimo allora non sia poi così tanto minimo! What a pity

      (Quote)  (Reply)

  7. Michele,
    Ciao, scrivo qualcosa anche se ho studiato troppo poco.
    Tu hai scritto: “Credo che la componente mareale EM (variazione magnetica locale dovuta al salto del flusso solare – vedi i dati sopra allegati) originatasi proprio a cavallo del 18/19 ha avuto il ruolo cardine/principale nell’innesco sismico di questo punto caldo in Toscana.”
    Domanda: “In che modo una variazione magnetica locale può innescare un terremoto? (o, più in generale : in che modo una variazione del campo magnetico terrestre può produrre nel tempo più o meno terremoti ed eruzioni ?)
    1) Influenzando il moto del magma sotto la crosta terrestre?
    2) (Idea!!) Schermando più o meno la forza gravitazionale di Luna e pianeti?

    Ho letto tempo fa in rete di un effetto antigravitazionale di magneti in movimento circolare e/ o di forti correnti elettriche.
    Saluti da Strada in Chianti (!!)

      (Quote)  (Reply)

  8. cencio,

    Ciao cencio,
    difficile trovare una spiegazione a queste dinamiche, con l’attuali conoscenze fisiche (elettromagnetiche e gravitazionali). Il mio lavoro scientifico è solamente quello di riportare alla comunità scientifica l’evidenza (attraverso anche una analisi statistica) che quando la componente magnetica interna al sistema solare si indebolisce, il rilascio energetico durante l’occorenza degli eventi geofisici (terremoti & eruzioni vulcaniche) aumenta. Attraverso fenom. impulsive paragonabili ad eventi elettrici.
    Posso solo aggiungere che ( ho letto ) che fenomenologie simili sono state identificate da Tesla durante i suoi esperiementi con sorgenti ad alto potenziale.
    Eventi elettrici atipici.

      (Quote)  (Reply)

  9. Michele,
    Grazie della risposta.
    Certo è che la Fisica attuale ha dei limiti di conoscenza: la forza di gravità poi è ancora nelle nebbie. A regola i campi elettrico, magnetico e gravitazionale sono campi ancora separati, come i pascoli in Sardegna diivisi da muri a secco.
    Senti, allora per Gennaio con gli allineamenti planetari che ci saranno, un punto già debole con questo sciame sismico qui nel Chianti, sarà più soggetto alla possibilità di sismi importanti?
    Dobbiamo tenere una valigia pronta?
    Buon Natale
    Massimo

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.