Ancora alluvioni lampo in Toscana

L’estate inizia a mostare i primi timidi segnali di flessione e gli eventi meteo estremi sono ancora protagonisti in Toscana. Oramai è una continua alternanza fra alta Toscana (Garfagnana-Versilia) e/o Maremma.  Infatti, anche in quest’ultima occasione, l’area regionale coinvolta è la Maremma.

La zona più colpita dal maltempo è quella di Monteroni d’Arbia-Monticiano in provincia di Siena. Area, dove sono caduti dalla mezzanotte quasi 200 millimetri di pioggia.  Pioggia che ha portato allo straripamento dell’Arbia, torrente che ha allagato la località di Monteroni. Di seguito allego i report pluviometrici della zona interessata e relativi livelli idrometrici dell’Ombrone e dell’Arbia.

Monteroni

Buonconvento

CUM12

Andamenti pluviometrici e idrometrici ripresi dal servizio idrologico della regione Toscana : http://www.sir.toscana.it/index.php?IDS=191&IDSS=731 ; http://www.sir.toscana.it/index.php?IDS=191&IDSS=751

— Aggiornamento delle ore 21:45 —

Realizzato animazione delle precipitazioni cumulate nelle ultime 21h. in Toscana con step delle cumulate di 3h. Questa semplicistica animazione mostra chiaramente come sia estremamente difficile fare una minima previsione sulle quelle piccole aree locali (interne alle varie provincie) dove si possono verificare questi impulsivi eventi alluvionali.

cumulata

L’immagine sotto riportata mostra (alla sinistra), la previsione della criticità rilasciata dalla regione Toscana per la corrente giornata di Lunedì e (alla destra) cumulata delle precipitazioni sul territorio toscano nelle ultime 24h.

Report Toscana

– Post in continuo aggiornamento –

Michele

Hatena Bookmark - Ancora alluvioni lampo in Toscana
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

9 pensieri su “Ancora alluvioni lampo in Toscana

  1. Confermo quanto scritto da Michele.
    A Volterra dove abito per circa un’ora e mezza la visibilita’ non superava i 15/20 metri ma non per le nuvole per l’intensita’ dell’acqua.
    Strade allagate e fume Cecina gia’ ai livelli di guardia.

      (Quote)  (Reply)

  2. Simone:
    Ripartito il rigenerante nuovamente pioggia torrenziale che sta colpendo le stesse zone di mezzogiorno.

    Sono delle vere e proprie “linee” che colpiscono nel raggio di pochi chilometri o decine di chilometri e si ripetono a distanza di 6 o 12h.

    Eloquente la cumulate dell’ultima ora tra prov. di Pisa e Siena

      (Quote)  (Reply)

  3. Mamma mia cosa si sente in TV, siccità sopratutto al sud quindi cambiamenti climatici sotto l’occhio di tutti con deserto che avanza e il sud è a rischio ,nel giro di qualche decennio la temperatura salirà dai 4 ai 6 gradi con forte migrazione delle persone verso nord. Queste sono state le parole usate!! Ma io vivo su un altro pianeta o questi ci prendono per il cu.o pensando che il popolo sia una mandria di deficienti???!!! Io sono stufo non si può credere più a niente ma non solo sull’argomento clima e pianeta ma proprio su ogni notizia io non mi fido più! Che tristezza!

      (Quote)  (Reply)

  4. Alcuni dati
    Castelnuovo val di Cecina 167 mm
    San dalmazio 224 mm.
    Io ero di turno e ho vissuto tutto l’evento “in diretta” veramente impressionante.
    Le nostre macchine si sono salvate per 50 cm. Da uno smottamento causato da un torrente.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.