In Antartide è estate ma….

Brevemente …. vi riporto questo messaggio lasciato dal nostro alessandro su fb :

” l’antartico in piena estate viaggia sopramedia di brutto…nessuno dice nulla..”

Michele

Hatena Bookmark - In Antartide è estate ma….
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

48 pensieri su “In Antartide è estate ma….

  1. Luci0 :
    C’era stati tempo fa i serristi che lamentavano il fatto del calore scomparso rilevato dalle boe ARGO … ripeto c’ é qualcosa che ci sta sfuggendo. Precedentemente ci sono stati Articoli che mostravano che il riscaldamento globale era a livello di sistema solare … http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/Il-Sistema-Solare-si-sta-SCALDANDO-/20042/ … sarebbe interessante sapere se siamo in fase di raffreddamento e come stanno reagendo ad esempio le calotte marziane.
    Io comincio a credere che l’ attività solare dipenda da un raffreddamento e riscaldamento dell’ intero sistema solare quindi il raffreddamento della terra e la riduzione dell’ attività solare siano effetti di una comune causa.
    E’ come se il nostro sistema solare fosse perturbato da un evento freddo … in definitiva questo post si inaugura una nuova branca della meteorologia … … la meteorologia del sistema solare!
    P.S. Carnevale é vicino !

    Invece secondo me come al solito hai detto una cosa molto saggia.

      (Quote)  (Reply)

  2. alessandro :

    FBO :

    un intero continente che si raffredda.
    e nessuno dice nulla in merito, anzi ogni tanto fanno uscire studi che dicono di aver dimostrato il contrario e che ogni volta vengono smascherati per usare banali trucchetti interpolativi.

    infatti.. puntuale.. esce lo studio che dice il contrario..

    http://www.climalteranti.it/2013/01/27/il-riscaldamento-globale-e-arrivato-anche-in-antartide-occidentale/#more-2584

    cvd 😉

      (Quote)  (Reply)

  3. Dopo un mio post su Climalteranti ho ottenuto il meritato ban e sono contento ! Sopensione da Climalteranti.it
    Il mio commento era di poche lettere : Buffoni !!!
    Pensavo che avessero un pò di senso dell’ umorismo. 🙂
    Comunque era il primo commento di questo tipo. In genere sono corretto ma quando ci vuole ci vuole ! Poi prima di bannare si ammonisce ma chissà forse si stanno rendendo conto di essere davvero dei buffoni!

      (Quote)  (Reply)

  4. Dovevo argomentare postando qualche grafico … 🙂
    Diciamo che almeno non perdo più tempo a postargli qualche dritta … Comunque … non perdeteci tempo! E’ inutile parlare a sordi che non vogliono sentire per giunta! La colpa é comunque di alessandro che ha postato il link 🙂

      (Quote)  (Reply)

  5. lucio!! ma ti hanno bannato?? a me ancora no…resisto 😉

    si dice “informazione per resistere” ma ora sta diventanto ” resistere per informare”.. che tempi che ci aspettano..

      (Quote)  (Reply)

  6. @max63

    Son curioso di sapere come hanno fatto a misurare la temperatura a -700 m e -900 m nel 1800.
    Magari si ha a disposizione un solo dato per tutto l’oceano pacifico e si pretende di estrapolare i valori da confrontare con quelli odierni estremamente puntuali.

    Metodo molto “scientifico”.

    Ciao

      (Quote)  (Reply)

  7. Luke73 :

    Snekka :
    Ma non dipende dall’inclinazionee dell’asse terrestre ?

    E’ quella che dà le estati e gli inverni in maniera alternata ad entrambi gli emisferi……non è certo la distanza dal sole, se qualcuno ancora pensa a questo…….

    non volevo far la figura da ignorante ma che l’asse terreste ogni anno alterna l’estate e gli inverni grazie al cielo lo sapevo anche io.
    la mia domanda era posta proprio male….. vi chiedo scusa.
    però ho letto non mi ricordo più dove, quindi non ha rilevanza quello che scrivo ,che l’asse oltre alternare le stagioni tutti gli anni ha uanche un altro spostamento molto più lungo nel tempo esponendo a turni un emisfero piuttosto che l’altro ai raggi del sole differenziando cosi in maggior modo le estati e gli inverni tra i due emisferi….
    scusate ancora
    grazie

      (Quote)  (Reply)

  8. nel movimento attorno al sole (rivoluzione) la terra ha un orbita che varia nell’ellisse.. lungo il tempo. durante le ere geologiche può stringersi o si allargarsi. questo è fattore primario assieme alla variazione dell’inclinazione d’asse terrestre.. influisce. (glaciazioni). sull’attività geologica, possiamo dire anche vulcanica per le variazioni atmosferiche conseguenti. l’orbita varia a causa della massa terrestre (sole-terra) ma anche per via delle risonanze orbitali tra pianeti vicini (ma anche non..) diciamo per semplificare venere, terra e marte.
    un pianeta grande quanto la terra con le stesse caratteristiche, con la stessa attività geologica di Io (luna di giove) sarebbe la fotocopia di Venere quasi.

      (Quote)  (Reply)

  9. ENSO = GLACIAZIONI

    NAO = FASE CALDA

    il quaternario è stato caratterizzato da fasi ENSO e NAO. si può dire che l’Antartide sia un sistema isolato, non c’è connessione con una mancanza di pack in una zona rispetto un’altra.. perché è una normale oscillazione delle strutture atmosferiche e correnti marine circumpolari.
    insomma nel clima globale l’aumento di 1° o 2°C rappresenta la normalità, non è causato dall’uomo.
    più è freddo meno precipitazioni nevose, più si ritirano i ghiacci marini e si favorisce l’accumulo continentale. come nel caso antartide.
    o nucleo canadese l’ultimo evento che abbiamo seguito. guardate le carte è guardate dove il VP adesso..
    siamo in regime glaciale adesso..prima interglaciale fino al 2000 circa. avanzate desertiche che anticipano nuove aree forestali o macchie subtropicali di ogni tipo. anche sul sahara stesso. come fosse i deserti nord americani. solo che prima o poi entro breve tempo relativamente… crolleranno anche le temperature delle acque oceaniche innescando una nuova glaciazione. conseguentemente i ghiacci artici invaderanno i continenti, e non è detto le colate glaciali antiche, potranno esserci altri scenari. come ad esempio pack artico alto 1 Km sino al mar nero.. ect

      (Quote)  (Reply)

  10. le acque marine calano drasticamente di temperatura perché manca il mezzo, perché disperdono più calore, e non vengono miscelate con acque più ”fresche”. guardate mo le escursioni termiche nel sahara. acque oceaniche che diventano allegramente tiepide tutte in un clima interglaciale innescando il regime di NAO +/-.
    ha ragione chi a scritto qui su NIA, è solo un loro gioco di parole.
    http://www.californiachaparral.com/shrublandecosystems.html
    http://www.cas.vanderbilt.edu/bioimages/ecoregions/51303.htm
    http://www.nhdfl.org/about-forests-and-lands/bureaus/natural-heritage-bureau/photo-index/hudsonia-maritime-shrubland.aspx

      (Quote)  (Reply)

  11. Comunque mi sembra chiaro il calore e la temperatura della superficie della terra e dell’ atmosfera contano davvero poco in confronto all’ enorme quantità di calore che é negli oceani il clima della terra secondo me dipende oltre dal sole anche dal calore accumulato e accumulabile negli oceani tutto il resto é relativo. Oltre a questo ci sono i livelli dei mari e degli oceani … quando la terra si raffredda molta acqua si trasforma in ghiaccio ed entra a far parte della crosta terrestre in questo modo viene sottratta massa agli oceani, e ridotta la capacità di accumulo di energia termica.

      (Quote)  (Reply)

  12. @Nero 74

    adesso vedrai che diranno che quello è ghiaccio marino giovane, perchè è di nuova formazione, e non è come il ghiaccio vecchio (che ha più esperienza:)) che quindi per rimpiazzare quello vecchio perso, c’è bisogno del doppio di quello giovane, perchè ipoteticamente , alcuni studi,hanno ipotizzato che , nel momento che si scioglie il ghiaccio antico, ci vogliono poi milioni di anni per essere rimpiazzato, e poi la parte che si scioglie è quella occidentale che dovrebbe essere la più fredda, e quindi è catastrofica la cosa che, dove dovrebbe fare più freddo fa caldo e dove dovrebbe fare più caldo fa freddo..

    e via alle più incredibili e fantasiose elaborazioni possibili degli arrampicatori sui vetri 🙂

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.