La mia attenzione oggi è tutta concentrata sul flusso solare che vi sarà stasera…

Il sole è Blank. Ma davanti alla regione 1026 si è repentinamente formata un’altra area, che seppur attaccata, faccio fatica a considerarla la stessa.

Siamo all’ennesima dimostrazione che come dice pure L.Svalgaard, il sole dinanzi soprattutto a questi cicli anomali (ormai il termine Minimo solare inizia a stare stretto), riesca più facilmente, magari solamente, a produrre delle regioni più o meno attive.

Secondo me la regione 1026, ma anche alcune regioni passate tipo quelle apparse nel mese di maggio scorso, sono la chiara imostrazione che la famosa legge di L&P stia sempre più prendendo piede.

Ma a tutt’ora, la mia attenzione è spostata sul valore del flusso solare che registreremo stasera, dappirma alle ore 17 e soprattutto alle ore 20.

Dopo 3 giorni di sole Blank, mi saraei aspettato che il flusso riscendesse almeno a 71, invece ci ritroviamo una media dei primi 3 giorni di ottobre pari a 72.

Puodarsi che la nuova regione apparsa davanti alla 1026 ci abbia messo lo zampino.

Insomma, vediamo come evolve stasera il flusso, ma è importante fin da subito capire anche dal flusso solare (e lo ripeto al di là dei 3 giorni senza macchie) quali sono le “intenzioni” della nostra stella-

PS.Ho anche aggiornato la pagina dati sole in diretta, ed ho calcolatao l’SSN d imarzo 2009 con un tondo 2.0:

http://daltonsminima.wordpress.com/dati-sole-in-diretta/

ricordo che 1.73 è il valore smooted più basso raggiunto sinora dal minimo a dicembre 2008. Il valore di 4.2 el Sidc a settembre non ci aiuta, chiedo ai più esperti statistici, ma affinchè la media smooted si muova da 1.73, ora il sole se ne dovrebbe stare fermo e per parecchio-

Simon

UPDATE: Flusso solare aggiustato alle ore 20 a 71!

Aspetto i valori di domani, se il sole resta piatto come è oggi, ed il flusso ridiscende a 70 (o anche meno), ancora non ci siamo con la ripartenza del sole. Ripeto sto analizzando i valori del flusso con il sole completamente blank come è in questo momento che vi scrivo.

Hatena Bookmark - La mia attenzione oggi è tutta concentrata sul flusso solare che vi sarà stasera…
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

24 pensieri su “La mia attenzione oggi è tutta concentrata sul flusso solare che vi sarà stasera…

  1. E poi, in fondo, un po di mistero sul prossimo comportamento del Sole non è così male, rende il tutto più intrigante, non trovate?
    E’ come un film di cui, guardano lo svolgimento, non si riesce ad intuire il finale, ma tutti gli spettatori formulano ipotesi. E intanto si appassionano alla trama del film.
    Aspettiamo per vedere come va a finire e vedremo chi avrà avuto ragione (e soprattutto perchè).

      (Quote)  (Reply)

  2. Confondete ANCORA il 1913 col minimo di Damon.

    E questo minimo col Dalton o addirittura il Maunder.

    No ancora nn ci siamo.

    Presto capirete la mia idea.-

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  3. Infatti non andrebbe paragonato a quello del 1913, in quanto questo concluse un periodo caratterizzato da minimi lunghi e massimi relativamente deboli e non fu preceduto da un periodo di attività particolarmente intensa, anzi……

    Semmai, il confronto corretto sarebbe da farsi con il primo dei minimi della serie di Damon che è, se ricordo bene, quello verificatosi tra i cicli 9 e 10, attorno al 1855: totalizzò 654 giorni spotless. Ebbene, ad oggi sono stati ampiamente superati e non ci sono ancora segnali chiari di ripresa. Questo farebbe pensare che
    1) siamo di fronte ad un grande minimo isolato, a cui seguirebbe una ripresa più o meno normale di cicli di attività solare, rispetto a quanto abbiamo visto negli ultimi 100 anni,
    2) oppure siamo di fronte a qualcosa di più che una serie di cicli deboli noti come “minimo di Damon”. Ok, ma che cosa ?

      (Quote)  (Reply)

  4. Perfetto Fabio2…

    domani o non escludo nel pomeriggio, pubblicherò le reali differenze tra questo ciclo ed il minimo di Damon che iniziò a metà-fine del 19° secolo e non nel 1913, anzi il 1913 paradossalmente ne sancii la sua fine storica.

    Simon

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.