Nowcasting Solare

Davvvero esigue le macchie presenti nel sole in questi giorni, come il livello di attività solare in generale (X-ray, solar wind e K-index)…solar flux sempre sotto a 90!

In questi primi 10 giorni di luglio, il nostro sole è tornato a dormire sogni profondi con la media mensile del solar flux ferma ad 88.77!

Da quando disponiamo dei dati del flusso solare (1947), una cosa del genere non era mai successa!

Riporto qui il Giorgio penssiero, davvero interessante (peccato che non abbia mai voluto finora scrivere un articolo!):

“Fino a quando i livelli di attivita’ solare mensili non scenderanno al di sotto di quelli dei corrispondenti mesi del 2010 per almeno 3 mesi consecutivi,non possiamo essere certi che il max sia gia’ passato.Per ora siamo sempre sopra al 2010 anche se l’attivita’ e’ bassa.In particolare saranno da monitorare i mesi di settembre ottobre e novembre 2011 che sono quelli attinenti all’allineamento terra-giove e confrontarli con quelli di agosto settembre e ottobre 2010.Se nel 2011 saranno piu’ bassi il max probabilmente e’ passato.Se piu’ alti probabilmente ci sara’ un solar max del ciclo 24 ad aprile 2012,quando terra e giove saranno in opposizione.”

Eh si, le influenze planetarie sembrerebbero davvero fare il loro sporco lavoro…

Buona domenica, Simon

Hatena Bookmark - Nowcasting Solare
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

16 pensieri su “Nowcasting Solare

  1. Grazie Simon.Mi piacerebbe tanto scrivere un articolo per NIA,il piu’ e’ rompere il ghiaccio.Poi dopo secondo me vado a ruota libera.Il perielio di Giove caduto proprio in concomitanza del presunto solar max e questo ha ulterirmente indebolito un ciclo di per se’ gia debole in partenza.Pensate alla casualita’:perielio di giove 18 marzo 2011,solar max (presunto) in termini assoluti: 8 marzo 2011.Si e’ avuto un accenno di ripresa a fine maggio.Questo piccolo rimbalzo si e’ avuto grazie al passaggio di venere davanti a giove.(venere assorbe molto magnetismo).Poi di nuovo giu’.Ora da qui a fine anno come dicevo giorni fa’ non dovrebbero esserci altre sorprese.A gennaio 2012 ci sara’ un nuovo passaggio di venere davanti a giove e poi da fine febbraio inizio marzo dovrebbe (in teoria) risvegliarsi di nuovo l’attivita’ solare per l’opposizione terra-giove.Ma intanto dovranno passare altri 7-8 mesi e da qui al 2012 potrebbero capitare altre sorprese:quelle che l’amico Ale ci ha spesso prospettato.Ricordiamoci inoltre che nel 1653 giove e saturno sono andati in opposizione e questo evento si e’ ripetuto nel 2010.L’opposizione giove-saturno ha coinciso con il minimo di Maunder.Il fatto che cio’ sia accaduto 350 anni fa non e’ detto che si ripeta ancora.Per ora il ciclo e’ debole ma resiste.Vedremo nei prossimi mesi come si comportera’ la stella, e cioe’ se il ciclo reggera’ e arrivera’ alla sua fine naturale (in questo caso avremo un Dalton like) o se collassera’ per l’entrata di AR con polarita’ inversa,che provocheranno il caos magnetico nella stella.

      (Quote)  (Reply)

  2. giorgio :Grazie Simon.Mi piacerebbe tanto scrivere un articolo per NIA,il piu’ e’ rompere il ghiaccio.Poi dopo secondo me vado a ruota libera.Il perielio di Giove caduto proprio in concomitanza del presunto solar max e questo ha ulterirmente indebolito un ciclo di per se’ gia debole in partenza.Pensate alla casualita’:perielio di giove 18 marzo 2011,solar max (presunto) in termini assoluti: 8 marzo 2011.Si e’ avuto un accenno di ripresa a fine maggio.Questo piccolo rimbalzo si e’ avuto grazie al passaggio di venere davanti a giove.(venere assorbe molto magnetismo).Poi di nuovo giu’.Ora da qui a fine anno come dicevo giorni fa’ non dovrebbero esserci altre sorprese.A gennaio 2012 ci sara’ un nuovo passaggio di venere davanti a giove e poi da fine febbraio inizio marzo dovrebbe (in teoria) risvegliarsi di nuovo l’attivita’ solare per l’opposizione terra-giove.Ma intanto dovranno passare altri 7-8 mesi e da qui al 2012 potrebbero capitare altre sorprese:quelle che l’amico Ale ci ha spesso prospettato.Ricordiamoci inoltre che nel 1653 giove e saturno sono andati in opposizione e questo evento si e’ ripetuto nel 2010.L’opposizione giove-saturno ha coinciso con il minimo di Maunder.Il fatto che cio’ sia accaduto 350 anni fa non e’ detto che si ripeta ancora.Per ora il ciclo e’ debole ma resiste.Vedremo nei prossimi mesi come si comportera’ la stella, e cioe’ se il ciclo reggera’ e arrivera’ alla sua fine naturale (in questo caso avremo un Dalton like) o se collassera’ per l’entrata di AR con polarita’ inversa,che provocheranno il caos magnetico nella stella.

    Caro Giorgio, allora affrettati a rompere il ghiaccio che abbiamo bisogno di gente in gamba che scriva pezzi! 😉

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  3. @ice2020
    Per conoscenza,
    ho chiuso la sezione Terremoti&Vulcani fino a data da destinarsi.
    Visto gli ultimi accadimenti…
    ti comunico , con il tuo permesso, che deciderò personalmente io quando riaprire tale sezione.

      (Quote)  (Reply)

  4. Lorenzo :nuove previsioni di Archimbald e Hathaway:http://wattsupwiththat.com/2011/07/09/solar-activity-report-the-sun-is-still-in-a-funk/#more-43053

    Minimo simile a quello di Dalton, questa è la previsione, in sostanza. Si basa sulle similitudini tra i cicli immediatamente precedenti, mi pare di capire.

    Vedremo…..gli studi pubblicizzati lo scorso 14 giugno, nel corso del meeting di astronomia nel New Mexico, propongono almeno due scenari, entrambi ugualmente probabili al momento: Dalton e Maunder.

    Corretto?

      (Quote)  (Reply)

  5. Concordo con FabioDue riguardo giorgio…direi che le basi ci sono tutte anche per scrivere qualcosa sul sole…sole che continua a essere davvero fiacco. Fa quasi impressione guardarlo e riprenderlo al tele perchè c’è davvero poco o niente da riprendere…. 🙁
    Come appassionato di riprese solari, spero vivamente che tutte le ipotesi fatte dagli scienziati e da NIA vadano a vuoto; ma come sostenitore dell’interazione delle dinamiche solari con il clima terrestre (e, un po’ più marginalmente, con l’attività sismico-vulcanica… 😛 ), ovviamente spero che il sole prosegua come sta proseguendo in questo momento. Anche se, come già detto in altre sezioni, auspico che ciò non accada anche e soprattutto per le ripercussioni socio economiche.
    Simon, perché, invece di tirare ogni tanto fuori articoli sul nowcasting solare, non fate una sezione apposita, come il meteo e le altre, in modo da poter commentare quotidianamente e averla sempre in prima pagina?

    @Michele
    Capisco la tua decisione ma la sezione ha bisogno di essere riaperta proprio in virtù degli ultimi avvenimenti tellurici registrati; la serie di buchi coronali che si sta alternando fronte terra, anche se piccoli, sembra stia smuovendo qualcosa. Abbiamo bisogno di quella sezione. Scusa Simon per il breve OT.

      (Quote)  (Reply)

  6. Michele :

    @ice2020
    Per conoscenza,
    ho chiuso la sezione Terremoti&Vulcani fino a data da destinarsi.
    Visto gli ultimi accadimenti…
    ti comunico , con il tuo permesso, che deciderò personalmente io quando riaprire tale sezione.

    contattami via mail, se vai sulla moderazione messaggi trovi il mio indirizzo e spiega cosa è successo.
    scusa, ma è da ieri che non leggo il blog

      (Quote)  (Reply)

  7. Michele :@ice2020 Per conoscenza,ho chiuso la sezione Terremoti&Vulcani fino a data da destinarsi.Visto gli ultimi accadimenti…ti comunico , con il tuo permesso, che deciderò personalmente io quando riaprire tale sezione.

    OK Michele.

      (Quote)  (Reply)

  8. Sta sera sono venuto in ufficio, ho acceso il mio Mac e dopo un po di scartoffie di routine mi sono preso quel quarto d’ora serale (anche oggi che è domenica) per dare un occhiata a NIA e soprattutto alla mia sezione preferita…Terremoti&Vulcani…mi chiedevo:”Chissa cosa a scritto oggi Michele? (oramai parlo con la mia ragazza di te come se ti conoscessi…hhehe…incomincio sempre con Sai cosa hanno scritto Michele e Simon?e lei immancabilmente…dai racconta!!!).
    Io scrivo pochissimo…non ne ho le capacità tecniche…preferisco leggere.
    Quello che ho letto sta sera non mi ha incuriosito come sempre, mi ha fatto “incazzare”.
    Non voglio aggiungere altro.
    Spero che la sezione venga riaperta presto. Scusate lo sfogo…nn ho resistito.
    Grazie
    Arasaka

      (Quote)  (Reply)

  9. Boschi a Rainews ha detto che non è una zona particolarmente forte come sismicità quindi secondo lui “non ci saranno scosse forti” ma allo stesso tempo “non ha escluso altre scosse come questa”……….

    LOL praticamente ha detto tutto e il contrario di tutto, che tipo altamente SCIENTIFICO! 😀

    se non ci saranno altre scosse, dirà l’avevo detto, se ci saranno altre scosse anche più forti dirà comunque l’avevo detto che potevano esserci altre scosse.

    Ps.Michele, però questa punizione per pochi danneggia anche tutti gli altri.

      (Quote)  (Reply)

  10. Stasera vedo una maggiore attività all’emisfero inferire del sole rispetto a quello superiore. Anche le latitudini delle macchie sono differenti. Questo ha un significato particolare?
    Grazie se qualcuno vorrà rispodere.

      (Quote)  (Reply)

  11. … ma qualcuno aveva visto la cometa che si é suicidata nel sole il 5 verso le 22 di sera? Andate a vedervi i filmati della Lasco C2… simpatica!

      (Quote)  (Reply)

  12. wpro :

    Stasera vedo una maggiore attività all’emisfero inferire del sole rispetto a quello superiore. Anche le latitudini delle macchie sono differenti. Questo ha un significato particolare?
    Grazie se qualcuno vorrà rispodere.

    La latitudine delle macchie è differente perchè l’emisfero sud è più indietro di quello nord…

    ciao

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.