IL GW é simile a tantissimi falsi allarmi precedenti.

Se esaminiamo l´allarmismo diffuso sul GW antropico e cerchiamo altre situazioni simili all´attuale, ne troviamo a decine.
Troviamo almeno 26 falsi allarmi in cui sono invischiati scienziati, politici e mezzi di comunicazione.
In ognuno questi falsi allarmi sono stati presentati come scientifici, anche se nessuno si basava su metodi scientifici.
Ogni previsione si é rivelata essere completamente falsa cosí come falsi sono stati gli effetti catastrofici previsti che o non si sono assolutamente verificati o si sono verificati con effetti assolutamente trascurabili.
Ma le politiche di conteneminto di questi presunti effetti disastrosi sono rimasti in vigore per molto tempo, anche quando poi si é visto che non era successo nulla.
L´attuale allarme sul Riscaldamento Globale é solo l´ultimo esempio di questo catastrofismo sociale, che con i precedenti ha in comune l´allarmismo non scientifico su qualcosa che sta accadendo e le previsioni di una catastrofe prossima e incombente come una spada di Damocle.
Anche questo allarmismo sul Riscaldamento Globale presto si sbiadirá, come giá sta succedendo, ma non prima che siano prese delle decisioni politiche ed economiche basate su previsioni non scientifiche.

Allora ecco un elenco significativo delle previsioni catastrofistiche e di allarmi falsi che si sono succeduti negli ultimi tempi. Sicuramente ne mancano tantissimi che anche Voi potete aiutare a ricordare:

1 Crescita della popolazione: fame mondiale(Malthus) 1798
2 Timber minaccia economica: carestia 1865
3 riproduzione incontrollata e degenerazione (eugenetica) 1883
4 Il piombo nella benzina: danni al cervello e a tutti gli organi 1928
5 L’erosione del suolo minaccia la produzione agricola 1934
6 Amianto e tutte i possibili tipi di tumori e malattie polmonari 1939
7 Effetti degenerativi del fluoro nell’acqua potabile sulla salute 1945
8 DDT e il cancro 1962
9 Crescita della popolazione e la fame (Ehrlich) 1968
10 raffreddamento globale, dal 1970 al 1975
11 aerei di linea supersonici, il buco dell’ozono, e tumori della pelle, ecc 1970
12 fumo di tabacco ambientale sugli effetti sulla salute 1971
13 Crescita della popolazione e la fame (Prati) 1972
14 La produzione industriale e le piogge acide 1974
15 Avvelenamento da pesticidi organofosfati 1976
16 impianti elettrici e sviluppo del cancro, ecc 1979
17 CFC, il buco dell’ozono, e tumori della pelle, ecc 1985
18 L`isteria per il formaggio 1985
19 Il radon nelle case e cancro ai polmoni 1985
20 salmonella nelle uova 1988
21 tossine ambientali e cancro al seno 1990
22 morbo della mucca pazza (BSE) 1996
23 diossina nel pollame belga 1999
24 Mercurio nei pesci, effetti sullo sviluppo del sistema nervoso 2004
25 Mercurio nelle vaccinazioni infantili e autismo 2005
26 torri per cellulari e il cancro, ecc 2008

Dopo il Riscaldamento globale quale sará il prossimo falso allarme dagli effetti disastrosi? A Voi la fantasia non manca e potete sbizzarrirvi….
Si prega evitare il 21-12-2012……

SAND-RIO

Hatena Bookmark - IL GW é simile a tantissimi falsi allarmi precedenti.
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

48 pensieri su “IL GW é simile a tantissimi falsi allarmi precedenti.

  1. salve, io vi leggo da tanto tempo ma non ho mai commentato. il punto 6 amianto è un po’ difficile da sostenere come falso allarme abito vicino a Monfalcone e vi posso assicurare che stanno facendo un processo per le morti da amianto più che un falso allarme una strage senza nessun colpevole. Comunque di falsi allarmi ormai ne fanno uno a settimana, un paio di mesi fa un inglese se non sbaglio dava l’umanità per spacciata entro 100 anni.

      (Quote)  (Reply)

  2. piu’ che altro si creano falsi allarmi per nascondere quelli veri, oppure per speculazione, poi si scoprono quando oramai il danno e’ gia’ bello che fatto….e le loro tasche piene…..

      (Quote)  (Reply)

  3. E’ da tanto che vi seguo, ma questa volta devo esprimere il mio competo disaccordo su questo articolo.

    E’ vero che l’essere umano adora il catastrofismo, e ogni minima cosa la esalta fino all’eccesso, l’ho sempre detto e sempre lo dirò, ma nell’elenco più di un “allarme” era fondato.

    Forse esaltato, questo ne sono sicuro, ma sono altrettanto sicuro che sia fondato su un pericolo reale, seppur minore di quanto annunciato al pubblico.

    1) Crescita della popolazione: fame mondiale

    Bhe, non moriremo certo tutti, ma con 1/6 della popolazione mondiale che è in “fame cronica” direi che un fondamento lo ha.

    2) Il piombo nella benzina: danni al cervello e a tutti gli organi

    Il piombo, come tutti i metalli pesanti, si insinua dell’organismo umano e non può essere eliminato, in grandi quantità può creare danni. E’ fondato, da verificare se il piombo contenuto nella benzina è abbastanza. Toglierlo comunque è solo una cosa positiva.

    3) Amianto e tutte i possibili tipi di tumori e malattie polmonari

    L’amianto, e qui è ampiamente dimostrato, se inalato è cancerogeno. Inalarlo è difficile, ma in alcune condizioni è avvenuto, e la gente è morta….

    4) fumo di tabacco ambientale sugli effetti sulla salute

    Inutile ripetere che il fumo uccide, e qui non ci piove, ma quando tanti fumano, anche chi non fuma inala sostanze tossiche in sospensione nell’aria. Si chiama fumo passivo, è meno dannoso, ma è pericoloso lo stesso, soprattutto perchè obblighi gli altri a correre un rischio che non vogliono, chi fuma è consapevole, chi gli sta attorno no.

    5) Il radon nelle case e cancro ai polmoni 1985

    Il radon è un gas radioattivo, chiunque può capire da solo che è pericoloso per la salute.

    6) morbo della mucca pazza (BSE)

    Il morbo è terribile, non esiste cura, se entri in contatto con l’agente patogeno sei morto. Per fortuna il contagio avviene solo per via alimentare, è bastato uccidere tutti i capi di bestiame infetti per scongiurare il pericolo. La BSE non è comunque debellata totalmente.

    7) Mercurio.

    E’ morta tanta gente per questo metallo pesante, respirarne il vapore ha gravi effetti sulla salute.

    8) Buco ozono.

    Il buco c’è e si sta chiudendo, non si sa realmente se siano stati i CFC a crearlo o a favorirlo, e comunque era limitato ai poli. Rimane il dubbio, seppur sia dimostrato che la molecola del CFC reagisce con O3 (ozono) disgregandolo.

    —-

    Non dimentichiamoci che se un allarme è vero, tutti si muovono per risolverlo, e alla fine non ne parla più nessuno. Non per questo però non ci sia stato (indipendentemente dal catastrofismo giornalistico)

    Il fatto che il GW sia in auge da così tanto tempo fa venire fuori non pochi dubbi….

      (Quote)  (Reply)

  4. @agrimensore g.

    Il bug del 2000 riguarda solo i sistemi informatici (tutto il resto che ès tato detto è detto dai giornalisti, quindi non ascoltarlo)

    Il bug c’è stato, e se squadre di tecnici non avessero fatto gli straordinari il problema sis arebbe sentito davvero.

    In termine tecnico (sono un informatico) si dice “overflow”, gli anni erano memorizzati in due cifre, invece di quattro, cio vuol dir che 1999 si scrive semplicemnete “99”.

    Se avvessero tenuto lo stesso metodo il 2000 si sarebbe scritto come “00”, ma anche il 1900 si sarebbe scritto come “00”.

    Ebbene, i computer non sono intelligenti, eseguono solo gli ordini che noi informatici gli diamo, e se per caso un computer dopo il 1999 vede il 1900 sono guai.

    Non tanto perchè smette di funzionare o cose simili, quelli sono i giornalisti, ma perchè se per esempio io scrivo che sono nato nel 1989 e oggi è il 1900 io avrei esattamente -89 anni (in negativo) con tutti i problemi di gestione che ne derivano.

    Se il bug non ha fatto danni è solo grazie alla gente che si è rimboccata le maniche e ha corretto il problema.

      (Quote)  (Reply)

  5. Circa 3-4 giorni fa, per più di 24 ore (mi pare) io e mia moglie abbiamo constatato una notevole e diffusa difficoltà a far funzionare i rispettivi cellulari e a collegarci a Internet (senza cavi).
    Ad esempio ho dovuto fare parecchie telefonate dal balcone cosa che fin’ora non era mai successa.
    Il cellulare registrava (se non sbaglio) una, due tacche al massimo e molto spesso cadeva la comunicazione o si sentiva molto male.
    Rettifico, ma il fenomeno se non sbaglio è durato per quasi oltre due giorni.
    Sicuramente sarà un fatto locale.
    Qualcuno gentilmente saprebbe dirmi qualcos’altro al riguardo?
    In tal caso glie ne sarei grato.

    ciao ruggero.

      (Quote)  (Reply)

  6. @Ruggero

    Da come lo descrivi sembra un problema di dorsali locali (autostrade che trasportano i dati in giro per il globo) dato che non ho sentito di altre persone con questo problema deduco che sia un problema appunto solo locale.

    L’ultima volta che si è interrotta una dorsale rilevante intere nazioni hanno avuto problemi a connettersi.

      (Quote)  (Reply)

  7. @dimitri

    chiedo scusa. per amor di verità devo pubblicare un’errata corrige. alla luce delle più recenti ricerche sembra non vi sia correlazione fra mercurio contenuto nei vaccini e autismo. resta invece la certezza dei numerosi danni, anche gravissimi, che la diffusione dei vaccini ha apportato alla salute pubblica (si legga il libro consigliato).

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.