29 pensieri su “L’articolo di Riccardo e Andrea in lingua Inglese.. sta per fare il giro del mondo !

  1. scusate una domanda, questo sito segna che nell’emisfero nord c’è una “macchia” se la si può definire tale, con polarità invertita, come è possibile visto che l’emisfero nord aveva gia invertito? l’AR s2024

      (Quote)  (Reply)

  2. vediamo qui cosa si dice..

    http://www.naturaestrema.it/news/11326/new-york-usa-uragano-sandy-greenpeace/

    La comunità scientifica internazionale è unita nel riconoscere come queste dinamiche siano causate dalle emissioni di gas serra, principalmente di CO2 che deriva dalla combustione di fonti energetiche fossili, soprattutto carbone e petrolio. Per questo serve un cambio di rotta drastico e immediato nel modo in cui produciamo econsumiamo energia. L’International Energy Agency sottolinea come, in mancanza di un simile cambiamento, proseguendo sulla strada attuale, l’innalzamento medio delle temperature globali, a fine secolo, dovrebbe raggiungere i 6° centigradi.

    fine secolo… hanno già rinviato la prossima apocalisse… 🙂 prima era primo decennio degli anni 2000 (entro 2010) ora fine secolo quindi 2100 fatemo due conti tutti…

    qualcuno c’è ancora……
    Mentre la corrente del golfo gira un pò qui ed un pò la….. evaporando e scaricando a vanvera.. (vedi il ciclone europeo recente e sandy us ) sempre più…..
    Se si guarda sia GFS che ECMWF ci si accorge che non vi è nessuna correlazione tra corrente e prossimi eventi climatici.
    A mio modesto parere il ciclone ”sandy” è stato semplicemente il Vortice Canadese in rapida formazione… Ora abbiamo anche in europa una situazione simile a quella canadese..
    una bomba esplosiva in formazione .. ma invernale!

      (Quote)  (Reply)

  3. appena succede qualche casino subito con la storia delle emissioni di co2.. è pazzesco.. i danni aumentano perchè aumentano le abitazioni nelle zone critiche, non perchè aumentano gli venti estremi.. ridicoli…

      (Quote)  (Reply)

  4. alessandro :
    appena succede qualche casino subito con la storia delle emissioni di co2.. è pazzesco.. i danni aumentano perchè aumentano le abitazioni nelle zone critiche, non perchè aumentano gli venti estremi.. ridicoli…

    Quale migliore occasione per sensibilizzare e spaventare la popolazione? Accusarli e renderli colpevoli di un qualcosa che non hanno commesso, se non costruito ad hoc dallo stesso potere economico e del consumismo!!

    Enzo

      (Quote)  (Reply)

  5. @enzor

    meno male che c’è la rete, mille di questi blog per far aprire gli occhi, non parto dal presupposto che NIA ha la verità in tasca, ma mi fa capire che la verità non sta neanche dall altra parte! quindi grazie NIA per la sua opera di divulgazione che ci aiuta ad approfondire e comprendere quei concetti che sembravano per pochi,mentre ora sono per i molti…

    ancora grazie NIA

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.