Un mese di aprile con attività solare moderata!

 

Facendo il consueto aggiornamento dei dati solari, mi sono accorto che il nostro Sole nel mese di aprile ha avuto una piccola accellerazione d’attività; soprattutto vi sono state molte regioni che hanno avuto una discreta dimensione e coalescenza, ed infatti il solar flux è stato per quasi tutto il mese sopra i 120-130!

Ancora una volta il nord emisfero è stato più attivo del meridionale, sia in numero di regioni che di dimensioni.

Solo da pochi giorni invece, tale attività è andata scemando, insomma ancora una volta sembra ripetersi il consueto andamento di questo anomalo ciclo solare 24, che sono sempre più convinto che ci traghetterà verso un minimo sempre più profondo!

Mi rendo conto che il tema solare non sta più riscaldando gli animi come un tempo, ma non è colpa di nessuno se il Sole ha messo un navigatore che sta seguendo sempre la stessa rotta con la medesima velocità…siamo dunque in un periodo morto, privo di novità, e tale periodo sta durando da parecchi mesi ed è destinato a protrarsi ancora a lungo…ma questo non significa che la ridotta attività solare pian piano non stia comunque provocando dei piccoli effetti climatici (alcuni tra l’altro già documentabili), che prevedo saranno via via sempre più eclatanti… ma ci vuole ancora tanta pazienza!

Stay tuned with Nia, Simon

Hatena Bookmark - Un mese di aprile con attività solare moderata!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

10 pensieri su “Un mese di aprile con attività solare moderata!

  1. Il Sole continua nella sua debole attività, ormai giunta al massimo da oltre 1 anno. Infatti da più di un anno il trend del solar flux è nullo, cioè non tende a crescere nè a decrescere in misura apprezzabile.
    Mi aspetto continui così ancora per un po e poi cominci decisamente a calare.

      (Quote)  (Reply)

  2. Ma insomma, io non vedo ad Aprile una certa ripresa….il solar Flux è sceso anche a 99…guardate qui:

    http://www.solen.info/solar/

    Certo c’è stato quel “picco” che è capitato tutto nel mese di Aprile, ma non vedo reali cambiamenti rispetto ai mesi precedenti, anzi…

      (Quote)  (Reply)

  3. @Skipper51
    Nemmeno io ne vedo, almeno a giudicare da questo:
    http://www.solen.info/solar/

    considerate che l’attività, in base all’andamento del solar flux, è sostanzialmente la stessa dall’autunno 2011, salvo qualche breve picco (Novembre 2011, Luglio 2012, Gennaio 2013): l’attività è stata in larga misura compresa tra 100 e 140, con relativamente poche escursioni al di sopra ed al di sotto.

      (Quote)  (Reply)

  4. Vi segnalo questa emozionate ricostruzione dell’attività solare degli ultimi tre anni .
    Nasa/SDO
    Tre anni in tre minuti. Bella è rilassante colonna sonora..
    Buon inizio settimana.
    😉

      (Quote)  (Reply)

  5. Un lungo periodo piatto senza trend non da argomenti di discussione.
    Ma più passa il tempo, più si avvicina la prossima discesa.
    E allora….

      (Quote)  (Reply)

  6. sbergonz :Un lungo periodo piatto senza trend non da argomenti di discussione.Ma più passa il tempo, più si avvicina la prossima discesa.E allora….

    E invece, a mio avviso, ne da eccome: il confronto con i cicli immediatamente precedenti (numero, dimensione, durata delle macchie), la discussione sulle prospettive (sarà Maunder o Dalton e perchè?), lo studio del comportamento del Sole, che sta facendo passi avanti proprio grazie a questo ciclo anomalo.

      (Quote)  (Reply)

  7. FabioDue :

    sbergonz :Un lungo periodo piatto senza trend non da argomenti di discussione.Ma più passa il tempo, più si avvicina la prossima discesa.E allora….

    E invece, a mio avviso, ne da eccome: il confronto con i cicli immediatamente precedenti (numero, dimensione, durata delle macchie), la discussione sulle prospettive (sarà Maunder o Dalton e perchè?), lo studio del comportamento del Sole, che sta facendo passi avanti proprio grazie a questo ciclo anomalo.

    A proposito, ci sono già stati dei cicli con andamento piatto prolungato?

      (Quote)  (Reply)

  8. @sbergonz
    Sì, ad esempio il primo dei due cicli del Minimo di Dalton
    http://www.sidc.be/html/wolfaml.html
    è l’ultimo a destra del grafico in alto. Il “plateau” del massimo è durato anni, come si vede.
    Analogamente, il ciclo 14 (il primo a sinistra, nel penultimo grafico in basso) è durato anni nella sua fase massima.

    Il nostro ciclo è al massimo da circa un anno e mezzo, dunque mettiamoci comodi, è possibile e probabile che il declino del ciclo non sia imminente.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.