Pronti all’inversione magnetica, ma il Maunder ?

E’ uscito l’ultimo bollettino del campo magnetico solare al link:

http://wso.stanford.edu/Polar.html

anche l’emisfero sud sta per “flippare”, nello specifico appena il valore diventerà negativo (ora è a 0), i 2 poli saranno completamente invertiti, e pian piano inizieranno a comparire le prime regioni del ciclo dispari.

Quindi nessun minimo di Maunder ancora ?

Non è detta, e vi spiego il motivo…

come mi faceva giustamente notare un lettore la settimana scorsa proprio qui su NIA, non ci sono prove che la causa dell’innesco del super minimo di Maunder fu la non inversione dei poli del sole, diciamo che è più che altro una teoria che ben si sposa con le conoscenze che abbiamo della nostra stella.

Ma se non fosse così ?

Se infatti i poli invertirono anche nel famoso Minimo, ed il sole entrò comunque in una fase di debolissima attività ?

Ricordiamo infatti che nonostante gli strumenti dell’epoca e i mille impedimenti di osservazioni regolari, alcune macchie furono comunque rilevate anche nel Maunder, e non possiamo sapere oggi come sarebbero stati i conteggi di allora con gli strumenti moderni.

Solo supposizioni quindi, ma di certo sappiamo che il minimo di Maunder fu un ciclo debolissimo che durò un settantennio e che portò le temperature dell’emisfero settentrionale a scendere di almeno un grado… la famosa PEG!

Allora gli occhi sono puntati altrove, alla diminuzione della velocità della dinamo solare a causa molto probabilmente delle interazioni planetarie, che poi per un effetto domino, scatenano una serie di cicli di debolissima o nulla attività!

Monitoriamo, non mi stancherò mai di dirvi che stiamo vivendo un periodo storico eccezionale e speriamo di capirci un pò di più in futuro…di certo il sole sta ancora attraversando una fase di quiete preoccupante, siamo in un massimo travestito da minimo che potrebbe perdurare ancora a lungo fino all’inesorabile e lento declino che accompagnerà la ripartenza del prossimo ciclo, il primo del super minimo di Eddy…

Stay tuned with NIA, Simon

 

 

Hatena Bookmark - Pronti all’inversione magnetica, ma il Maunder ?
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

14 pensieri su “Pronti all’inversione magnetica, ma il Maunder ?

  1. era il mio commento :). comunque sono ampiamente daccordo. ogni volta parlavamo di quanto la forza magnetica delle macchie solari fosse dimuita, perchè di punto in bianco dovrebbe tornare tutto come prima? abbiamo i sintomi ma non il malato? credo che la risposta la otterremo presto. comunque fate caso alle previsioni gfs nel medio lungo termine, si vede gia la -25 sulla grollandia e la perenne irruzione artica sulla russia. mi sembra che si stia preparando un terreno formidabile per l’inverno

      (Quote)  (Reply)

  2. Simon credo ci sia solo da attendere a questo punto.
    E’ la prima volta che assistiamo ad un tale minimo con le tecnologie adeguate.
    Come dici tu durante il minimo di Maunder non si sa se il sole abbia o meno invertito i poli.

      (Quote)  (Reply)

  3. “L’emisfero ‘nord’ invertito nel giugno 2012. L’emisfero ‘sud’ ha raggiunto il punto di inversione nel settembre 2013. Durante il precedente simile inversione di polarità nel 1989-1991, il settore polare settentrionale invertita 14 mesi prima che l’inversione di campo polare meridionale, molto simile alla situazione durante il ciclo 24. ” (Mia traduzione…) Vedere http://www.solen.info/solar/polarfields/polar.html.

    Dr. Leif Svalgaard non attribuisce molta importanza al ‘flip’ del polo nord o del polo sud. Per lui, il campo magnetico media filtrata della differenza tra loro è più importante. Vedere la linea nera nel grafico.

      (Quote)  (Reply)

  4. Rik Gheysens,

    So cycle 24 looks like a “normal” cycle (although a weak one), according to polar field behaviour. doesn’t it?
    Dunque il ciclo 24 sembra essere un ciclo normale (sebbene debole), in termini di comporamento del campo magnetico dei poli, giusto?

    But what about cycle 25? Could this cycle be anomalous? Can we understand it in advance, just observing cycle 24 evolution?
    Ma il ciclo 25? Potrebbe essere anomalo? Possiamo capirlo semplicemente osservando l’evoluzione del ciclo 24?

      (Quote)  (Reply)

  5. secondo me, è meglio così.se il ciclo 25 sarà maunder, avremo 11 anni in più di sole in stanca, oltre a quelli che dovranno venire. se tutto va come deve andare

      (Quote)  (Reply)

  6. alessandro1,

    Peraltro anche alla NASA (Hathaway) dicono che il ciclo 25 sarà debolissimo, ben più del ciclo 24.
    E stando alla teoria di Livingston e Penn sulla progressiva diminuzione del numero e della dimensione delle macchie (fino alla loro totale scomparsa, pare proprio durante il ciclo 25), finora pienamente rispettata dalle osservazioni, un ciclo 25 debolissimo è un’ipotesi più che plausibile.
    Vedremo…..

      (Quote)  (Reply)

  7. Luci0:
    FabioDue,

    Vatti a fidare della NASA nelle previsioni sull’attività solare … non ci hanno preso per niente !

    ahahhahahhaha…sarebb il colmo se sbagliassero ancora, dopo aver predetto il ciclo 24 più forte di sempre, accadrà al contrario col ciclo 25 ?

    speriamo di no…

      (Quote)  (Reply)

  8. http://img855.imageshack.us/img855/2323/x8zn.png

    Indice Nikkei (Giappone), a titolo di esempio (tra i più importanti al mondo) (si può prendere anche l’indice italiano (??) o altro, o ad esempio l’ Eurostox 50, un paniere che racchiude i 50 titoli più rappresentativi di tutta l’eurozona; NON si può PIù prendere ad esempio ( al momento) l’America, troppo manipolata dalla stampa moneta e dalla svalutazione, che distorcono il grafico e il valore reale) .

    Febbraio 2007: si completa l’inversione di entrambi i poli del Sole, e qui pianeta Terra si commemorano crisi ’29 style……

    Giugno 2012: Zona Sole Curva Nord esulta per inversione, zona Terra dopo aver cincischiato ripercorrendo i suoi passi dal 2009 esulta anch’essa e pompa alla grande…..piccolo dettaglio, di quel pompaggio si sono avvantaggiati ( a dispetto del passato) solo i magnacci, l’economia reale no, il mondo è sempre più inquinato comunque, le persone stanno sempre peggio, speriamo che almeno il freddo raffreddi i bollenti spiriti…
    …Attendendo il -1 della curva Sud

      (Quote)  (Reply)

  9. Comunque il mondo è pieno di handler e manipolati, le teorie di cospirazione almeno nei simbolismi, hanno qualche fondamento, costa di più una spesa al supermercato di certi biglietti aerei..
    Chissà se risorgerà l’antico sapere umano a scacciare come San Giorgio o l’Arcangelo Michele, il male; quella primitiva umana idea di controllo e potere. Astrologia, occultismo, satanismo, gli stessi cantanti esplodono ad un certo punto. Muoiono alcuni è come se non riescono a contenere il loro profondo e psicologico cambiamento, sono inferiori allo sforzo purtroppo. Cosi è in certi casi chi comanda… e nascono le crisi di qualunque tipo.
    Solo la logica e la non violenza sono le armi per salvare l’uomo da se stesso e sopratutto da alcune antiche prassi malate..
    L’uomo normale può essere chiunque.. le doti innate non contano è la coscienza in se stessi e nell’universo, l’autocontrollo; (puoi urlare ma non fare del male) che rendono un uomo un essere superiore…
    scusate se non chiarisco il discorso e lo lascio nel generale o ermetico anche se non sono ferrato in materia, un’idea c’è l’ha…. si spera con sessualità e nel dualismo bene/male di controllare le masse. ma essi non conoscono pienamente le capacità dell’uomo, la sua forza di adattarsi e rinnovarsi. anche dopo tutto quel che abbiamo visto tutti..! dopo l’11/9..

    questo l’avrebbero scavato le correnti marine …
    mah….
    yonaguni_1.jpg

      (Quote)  (Reply)

  10. Tanto per metterci un grafico che non c’ entra niente ! Ma che ha strane coincidenze! Il bilancio di massa del Ghiacciaio alpino Ciardoney notate il rallentamento della perdita di massa nel 2007 e nel 2012.
    20130916Ciardoney_bilmassa.GIF

      (Quote)  (Reply)

  11. FabioDue,

    Mi scusi. Non ho fatto una traduzione nella vostra bella lingua. Ho solo elemetary conoscenza della lingua italiana.

    What do we know about cycle 25?
    1. There will be a cycle 25. Leif Svalgaard: The ‘missing’ signs of the new cycle have been found after all, so there will be a cycle 25.
    (http://wattsupwiththat.com/2013/08/13/solar-cycle-24-continues-the-slump/)

    Earlier, some experts told on 14 June 2011: “We expected to see the start of the zonal flow for Cycle 25 by now,” Hill explained, “but we see no sign of it. This indicates that the start of Cycle 25 may be delayed to 2021 or 2022, or may not happen at all.” (
    (http://www.boulder.swri.edu/~deforest/SPD-sunspot-release/SPD_solar_cycle_release.txt)

    2. Question: How can we predict solar activity?
    Answer:
    a. The polar fields during the years before solar minimum give a fairly good indication of the size of the next cycle.
    b. Once well into the cycle, the shape of the cycle up to that point is also a good predictor. (http://wattsupwiththat.com/2013/05/07/solar-cycle-update-suns-magnetic-activity-still-in-a-slump/), May 7, 2013 at 1:46 pm

    So, only “In three or four years time we shall know what that value will be and can then make a firm prediction. Anything else [including your musings] is just hand waving [or worse] with no predictive power.” (August 23, 2013 at 9:29 am)
    (http://wattsupwiththat.com/2013/08/13/solar-cycle-24-continues-the-slump/),

    However, Leif did make the following assertion:
    During the coming minimum the Sun will certainly be spotless for extended periods [just as it was during the past minimum]. For Cycle 25 and beyond, the sunspot number will [in my assessment] drop to levels not seen since the Maunder Minimum. The solar magnetic cycle will, however, continue as usual [as it did during the Maunder Minimum]. (http://wattsupwiththat.com/2013/07/11/the-solar-cycle-is-still-slumping/), July 11, 2013 at 9:49 am.

    But: Of course, all of this is speculation at this point, but if true, we’ll probably figure out what causes Grand Minima, so an exciting time it will be. (http://wattsupwiththat.com/2013/08/13/solar-cycle-24-continues-the-slump/), August 14, 2013 at 4:25 am.

      (Quote)  (Reply)

  12. During the coming minimum the Sun will certainly be spotless for extended periods [just as it was during the past minimum]. For Cycle 25 and beyond, the sunspot number will [in my assessment] drop to levels not seen since the Maunder Minimum. The solar magnetic cycle will, however, continue as usual [as it did during the Maunder Minimum].

    ok!

    i think the same thing!

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.