Lo scienziato solare Ken Tapping: "ancora nessun segno del nuovo ciclo solare"

Così riferisce lo scienziato del Noaa K.Tapping tramite un e-mail spedita ad un amministartore del blog climateaudit:

“Sono appena tornato dalla rinunione della Space Weather (Noaaa), che si è tenuta a Boulder, Colorado. L’idea che ne è venuta fuori è che il prossimo ciclo è in arrivo, anche se le previsioni sono per un ciclo basso e con una partenza in ritardo. Ma i nostri radio telescopi non hanno ancora rilevato alcun segno del nuovo ciclo. Tuttavia uno studio statistico degli indici solari che ho fatto suggerisce che il sole non mostra un significativo cambiamento nel suo comportamento negli ultimi anni, e che le cose stanno cominciando a scivolare verso la situazione normale, il che potrebbe suggerire che il sole sta mostrando dei segni di risveglio. Ma un ulteriore ritardo non può essere escluso. L’attività resta infatti ancora molto bassa.”

Fonte: www.wattsupwiththat.com

Sarei proprio curioso di sapere quale sia lo studio statistico del Dr. Tapping sugli indici solari che ne vedono un imminente partenza negando pure che non vi è alcun comportamento anomalo nella nostra stella, forse loro avranno a disposizione più dati o li sapranno estrapolare meglio di noi comuni mortali, ma io mi ritrovo con un vento solare ancora ai minimi, l’assoluta o quasi mancanza di macchie del nuovo ciclo, che anzi vedono nel 2009 il maggior numero di quelle del vecchio, elevati livelli di raggi cosmici che mostrano proprio in questi ultimi tempi il picco di crescita, valori bassissimi di TSI, K-index quasi azzerato, e solar flux che pur mostrando un trend di crescita negli ultimi 2 mesi, non ha ancora prodotto quello scatto di aumento proprio di un ciclo che riparte!

Staremo a vedere, intanto la seconda regione non sembra al momento aver prodotto ancora macchie al suo interno, presto uscirà un interessantissimo articolo del nostro Alessandro da non perdere assolutamene che cercherà di fare chiarezza sulla relativa incapacità anche delle regioni più grandi ed attive, di riuscire a produrre macchie solari!

Simon

Hatena Bookmark - Lo scienziato solare Ken Tapping: "ancora nessun segno del nuovo ciclo solare"
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

22 pensieri su “Lo scienziato solare Ken Tapping: "ancora nessun segno del nuovo ciclo solare"

  1. Interessante! Proprio ieri, a causa di un articolo dis-informativo di Repubblica mi ero occupato della nostra stella, certo in modo meno competente di come fai tu. E’ incredibile il modo in cui i nostri mezzi di informazione più autorevoli abboccano alle panzane e trascurano le vere notizie scientifiche.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.