Perchè il Noaa conta?????

Immagine autoaggiornante soho continum, ore 9.36 utc: le micro-specks viibili alle ore 7 sono già sparite, ma il Noaa conta 12!

http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

2 sono le cose: o negli ultimi aggiornaenti le macchie sono rivenute fuori, o chi contava oggi non ha seguito gli stessi metodi seguiti fino ad ora, ossia aspettare un certo tot di tempo prima di assegnare un numero! (alla catania per intenderci)

Aspetto con ansia i successivi aggiornamenti continum, se fosse la seconda ipotesi sarebbe davvero scandaloso, e nessuno potrebbe più negare che è in corso un sistema o pro-assicurazioni o per fare in modo che i loro forecast siano giust, od anche e forse ancora megli, tutte e 2 le cose messe insieme.

Io mi auguro che sia vera la prima ovviamente…

Simon

UPDATE: Anche dall’aggiornamento delle ore 16 utc visibile sopra, le micro-sunspecks non ci sono…

A questo punto resto molto basito e deluso dal comportamento del Noaa che fino adf ora queste cose stile sidc non le aveva mai fatte…

Si fa sempre più forte l’idea che nel conteggio delle macchie centrino i fattori di cui sopra…

Non ci resta che considerare solo il solar flux da oggi in poi, tra macchie fantasma, conteggi incredibili e pixel-bruciati, non conviene più stare dietro ai numeri di sunspots!

Hatena Bookmark - Perchè il Noaa conta?????
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

57 pensieri su “Perchè il Noaa conta?????

  1. Penso che Simon non gradisca digressioni eccessive.
    E poi che ci crediate o no, ritengo questo un argomento rovente e pericoloso.
    purtroppo ne ho già avuto prova…
    Non vorrei finire su “Chi l’ha visto”.

    Ciao, Buonanotte.

      (Quote)  (Reply)

  2. caro ruggero,
    mi hai per caso letto nella mente? Possiedi poteri paranormali??? 😀
    Hai scritto questo poco sopra:

    Si tratta per esempio di non lasciare al caso l’interpretazione di molti fatti un po’ strani: attacco alla famiglia, attacco alla figura mascile, alla religione (guarda caso solo quella cristiana), sopravvalutazione della donna e di ciò che è effimero e molto altro ancora.
    Il discorso è molto delicato… e anche un po’ pericoloso…

    In verità ti dico, sei diventato il mio mito!!!!
    Hai espresso esattamente in due parole le stesse cose che penso anch’io. Sottoscrivo ogni singola parola!!! 😉
    Però hai proprio ragione, troppo pericoloso parlare oggi di queste cose. Senti un pò, ma perchè la propaganda non la fai a me? Mi spiego, scambiamoci se ti và i contatti e-mail oppure linkami l’indirizzo del blog dove parlate di queste cose, mi farebbe piacere farne parte.
    Quì, oltre al fatto che siamo fuori tema, ci hanno messo già il bollo di maschilisti. Ma lorsignori non sanno che noi non siamo nè maschilisti, nè tanto meno bigotti. Mettiamola così…..abbiamo occhi per vedere! 😉
    Tornando al tema sole….andate a dare uno sguardo sul sito http://www.solarcycle24.com
    Kevin e company se ne fregano di cio che ha contato oggi il NOAA, non accennano minimamente alle nano macchiette contate dal NOAA con wolf number 12 e per di più segnano giorno spotless!!! NON cREDO AI MIEI OccHI!!!
    Questa si chiama ribellione!!! 😀
    Questo è quanto riferiscono per la giornata del 09.06.2009:
    The sun currently appears to be blank of sunspots and solar activity will remain at very low levels.
    Analysis of Solar Active Regions and Activity from 08/2100Z to 09/2100Z: Solar activity was very low. No flares were observed during the past 24 hours.
    Geophysical Activity Summary 08/2100Z to 09/2100Z: The geomagnetic field was at quiet levels.

    Praticamente per loro è come se non fosse successo niente!!! Questo è un atteggiamento che non li ho mai visti assumere fin’ora!!!

      (Quote)  (Reply)

  3. ho ditemi dove continuare
    l’attendibilitò dei dati … ecc… non riguarda solo il clima
    il titolo del Forum CRISIS dice tutto.

      (Quote)  (Reply)

  4. Scusa la svista, effettivamente nel medioevo non è MAI stato condannato nessuno per eresia tantomeno nessuno è stato messo al rogo. Gli unici 100 (circa) roghi della storia cattolica sono effettivamente rinascimentali, guara caso prorprio quando hanno cominciato le primissime “nuove idee”. Quando poi le nuove idee hanno raggiunto il colmo sono state sterminate circa un migliardo di persone. Tra rivoluzione russa, cinese, nazismo… Tutti frutti dell’idolatria del denaro.
    Sono morte ammazzate molte più persone nel ‘900 che

      (Quote)  (Reply)

  5. Dicevo che sono morte ammazzate molte più persone nel novecento che negli ultimi duemila anni di storia. Questo in nome della libertè-egalitè-fraternitè (togliti te che mi ci metto me..) e che adesso ci dobbiamo tenere ad vitam.

    Per rispondere a Davide M.
    Qualcuno che la pensa vagamente come me l’ho trovato per caso , ma sono molto pochi. Tutto ciò che credo di aver capito è frutto dell’osservazione, del ragionamento e della fede (soprattutto).
    Non sono nè vorrei essere un rivoluzionario. Credo invece che, fra non molto il Padre Eterno perderà la paziena (anche se è lento all’ira…).
    Non metterti a ridere, ma è la prima volta che scambio una e-mail (non ne ho mai avuto bisono). Comunque ho da poco l’indirizzo di posta. Devi darmi qualche dritta…

    Ciao, spostiamo l’argomento in un luogo più adatto.
    Ruggero.

      (Quote)  (Reply)

  6. mi sa che ancora non ci siamo con i tempi: la liberté-egalité-fraternité è della fine del Settecento. Il Novecento è stata epoca di totalitarismi che poco hanno a che vedere con questi principi, e anzi, come fai tu, li hanno combattuti.
    Cmq sì, il Padre Eterno perderà la pazienza, prima o poi.

      (Quote)  (Reply)

  7. Ida lasciali stare. Dio li fa e tra loro si accoppiano. Purtroppo certe idee nazifasciste stanno tornando di moda tra le persone che hanno sempre il terrore del cambiamento e che vorrebbero che lo status quo non sia mai modificato.
    L´estrinsecazione di certe mentalitá subdole portano ad un esorcifismo multiforme in cui le idee paleocristiane tornano per tentare di creare un medioevo prossimo futuro.
    Come dico sempre io: La religiorne é nata quando il primo sfruttatore schiavista incontró il primo idiota.
    Cmq penso che certe manifestazioni di pochezza mentale neonaziste non debbano essere divulgate in un blog come questo che ha ben altri fini.

      (Quote)  (Reply)

  8. Per Ida.
    con i tempi ci siamo eccome: è stranoto che gli ideali della rivoluzione francese hanno ispirato i padri fondatori del comunismo e qundi dal 90% delle forme dittatoriali del ‘900.

    Ciao, Ruggero.

      (Quote)  (Reply)

  9. Cissà perchè se uno non si adegua come un automa a idee comuniste ormai vecchie di più di cento anni deve essere considerato un nazifascista.
    Mi sembra che di preconcetti retrogradi se ne usino molti di più quando si vuole dividere l’umanità in buoni (comunisti) e cattivi (non comunisti).
    Se qualcuno cercasse di abbandonare per un attimo la politica (soprattutto la dicotomia destra-sinistra) si renderebbe (forse) conto che qualcosina di strano sta capitando.
    Nè nel comunismo nè nel fascismo, per esempio sono mai stati attaccati la famiglia e lo stato.
    Sono felicemente sposato da 7 anni con un’albanese, quindi se c’è qualcuno che spererebbe di immaginarmi solo e con la stanza tappezzata di svastiche o cose del genere rimarrebbe molto deluso.
    Qui si tratta di affrontare un problema assolutamente nuovo nella storia dell’umanità: per la prima volta si vorrebbe creare un uomo senza idee, senza famiglia, senza stato, senza un cazzo…
    Non c’entra proprio niente la destra e la sinistra. Quando (speriamo di no) ci accorgeremo di essere stati fregati sarà troppo tardi.
    Sono convinto che anche Alessandro percepisce che c’è qualcosa che non va nella testa di molte persone.
    Credo che l’unico modo per capirci qualcosa sia essere totalmente liberi da pregiudizi storici e politici.
    Possibile Ida che tu mi debba correggere continuamente invece di esprimere un’opinione costruttiva…
    Per quanto riguarda il blog possiamo anche affittare per un po’ questa parte per continuare il discorso a meno che ciò non crei problemi tecnici.

    Se abbassiamo un po’ il livello di aggressività potremmo anche scambiare qualche idea in modo sensato.

    abbiate pazienza, ma quando non capisco una cosa non ho pace e mi interessa molto il parere altrui.
    Sono molto attratto dalla ricerca della verità. Ve lo dico ancora una volta, lasciate perdere comunismo e fascismo e spiegatemi a cosa serva questo attacco alla famiglia per esempio. E’ una sfida che vi lancio: se qualcuno mi sa dire a cosa serva distruggere la famiglia e molte altre cose mi illuminerà e gli sarei enormemente grato.
    Scusate il poema…

    Ciao, Ruggero.

      (Quote)  (Reply)

  10. distruggere la Famiglia … lavori in corso …
    disinformare in generale … idem

    quando una persona è sola e senza idee,
    senza ideali è piu plasmabile e controllabile, un ottimo schiavo cieco,
    ed esecutore in nome delle ide di turno
    di tutto quello che gli viene detto è il bene della società !

    Se ti chiedi il perchè delle cose ,
    perchè esistiamo …
    credi che non esiste solo un mondo materiale …
    ma anche una parte spirituale
    sei un pessimo elemento …

    La famiglia ti da uno scopo e un futuro , ti completa ti da un futuro
    … se te lo devono vendere loro … cominciano a toglierti la famiglia.

    Idem per la religione … dieci comandamenti troppo chiari … niente prescrizioni e ricorsi …

    Tornando al SOLE … non è controllabile fa da millenni quello che vuole
    si può solo osservare e cercare di capire …
    e toglie onnipotenza a chi vuole controllare tutto.

    Meglio un modello tutto colpa degli uomini … che così si possono continuare a governare per il bene comune.

      (Quote)  (Reply)

  11. Grazie Alessandro, ma comunque io non ce l’ho con nessuno, non vorrei che si fraintendesse. E’ che ci sono molti modi per capire le cose, e conoscere i fatti è uno dei tanti. Abbastanza scientifico, forse troppo esperienziale. Avere un quadro generale, un’opinione a tutto tondo, come ha Ruggero, è importante per se stessi, per condurre la propria vita, ma rischia di piacere per quello che dà:
    una soluzione indiscutibile.
    Rischia di far sentire le proprie idee così evidenti da non richiedere un senso, una dimostrazione. Spesso il nuovo invece richiede di mettersi in discussione.
    La famiglia è una struttura sociale, di alcune società, con funzioni, sostenuta o combattuta in diversi ambiti e per vari motivi. E non parlo di valori, ma di categorie antropologiche. Cuscinetto di sicurezza per alcuni, controllo per altri, tomba per altri ancora.
    Se leggi un libro di antropologia, o di sociologia, trovi secondo me molte delle risposte che dici di cercare: e non risposte che danno ragione a me, ma strumenti tecnici per organizzare una riflessione tua. Però sparate così, queste tematiche che pure sono importanti fanno l’effetto frittata, almeno a me.
    ciao

      (Quote)  (Reply)

  12. Almeno Ida, col suo positivismo incrollabile, non vede ancora nero…
    Io che forse ho qualche anno di più (38 per la precisione) posso permettermi di sopportare l’idea di una sorta di deriva voluta.
    L’altro ieri sera vedevo su Sky un film ispirato a un romanzo di Orwell dell’ 84. Negli anni 80 si stava ancora molto bene (almeno a me sembrava) e molte persone, anche non giovani si aggregavano quasi spontaneamente senza quell’odio e quella sospettosità che si respira adesso. Ebbene, in quel film si preconizzava in modo esasperato esattamente quel che sta succedendo adesso:
    C’era “un capo” di questa nuova dittatura mondiale che spiegava i metodi che erano stati utilizzati perchè il grande fratello avesse avuto successo: distruzione della famiglia, dell’ idea stessa di religione (come affermava anche Voltaire), addirittura della facoltà di pensare…
    Tutti saprete cosa sia la psicologia comportamentale (quella ideata e sperimentata da Pavlov sui cani e uccelli). Basta associare un fatto senza connotazioni positive o negative a uno sgradevole. A forza di ripetere l’operazione il fatto neutro si carica di negativo. Anche il dubbio ingenera nevrosi. Per esempio in un noto esperimento di Pavlov su di un cane si faceva vedere prima un cerchio poi un ovale e si ricompensava il cane se riusciva a distingueli. Quando poi si è proiettata una figura a metà tra cerchio e ovale il cane cominciava lentamente ad andare fuori di testa…
    Penso proprio che anche questa moltitudine di ipotetici mondi da indagare oltre ad andare bene per chi è più giovane stanchi molto la mente.
    Concludendo, un filosofo sporcaccione di Torino arrivava a dire: “amo solo i giovani che hanno il coraggio di credere in niente”. E lui li amava in tutti i sensi essendo anche pedofilo…
    Il fatto è che i membri della massoneria riservano questo veleno solo al “pueblo”, loro credono eccome in qualcosa e hanno anche uno stile di vita molto sobrio e moderato.
    Grazie a Luigi e Davide M. per la solidarietà.

    Ciao, Ruggero.

      (Quote)  (Reply)

  13. ciao Ruggero
    io credo in molte cose, ma non sono positivista, sono platonista (anche Godel lo era! però mi piacciono tutte le filosofie! sono affascinata!). E sono più vecchia di te… Dopo i quaranta, diciamo.
    Sono d’accordo che il mondo di Orwell è per molti versi quello che viviamo ora, se calcoli – non è per correggerti, è perché io mi occupo di queste cose, accipicchia, non è colpa mia! – che il romanzo “1984” è scritto nel 1948, lui è stato un grande visionario.
    Allora, se non l’hai letto, ti nomino un altro libro: “Il mondo nuovo” di Aldous Huxley. Fa sembrare Orwell un ottimista…
    ciao

      (Quote)  (Reply)

  14. Grazie per la dritta…
    Mi picerebbe molto leggere i libri di Orwell e quello di Huxley che mi hai suggerito. Tuttavia al momento “vedo” cose che mi inquietano veramente troppo per potermi stimolare ulteriormente.
    Se accetti il consiglio ti suggerirei di sforzarti anche di trovare correlazioni tra il discorso escatologico di Gesù (soprattutto San Luca e san Marco) e la situazione attuale.
    Anche nell’Apocalisse di Giovanni e Daniele si trovano coincidenze molto interessanti, ma ci vuole già molta più fantasia.
    Io mi sono concentrato soprattutto su questo aspetto e già così mi è rimasto un bel mattone sullo stomaco…

    Ti riprto qui di seguito una profezia interessante di San Nilo:Profezia di S. Nilo, un eremita del quinto secolo:
    Dopo l’anno 1900, vicino alla metà del ventesimo secolo (1950), le genti di
    quel tempo diventeranno irriconoscibili.
    Quando si avvicinerà il tempo per l’Avvento dell’Anticristo, le menti delle
    genti diventeranno annebbiate dalle passioni carnali ed il disonore ed il
    vivere senza legge cresceranno più forti.
    Allora il mondo diventerà irriconoscibile. L’apparenza della gente
    cambierà e sarà impossibile distinguere gli uomini dalle donne per via della
    loro mancanza di pudore nel vestire e nello stile della capigliatura.
    Questa gente sarà crudele e sarà come animali selvaggi a causa delle
    tentazioni dell’Anticristo. Non ci sarà rispetto né per i genitori, né per
    le persone più vecchie, l’amore sparirà ed i Pastori Cristiani, i vescovi e
    i preti diventeranno uomini vani e mancheranno completamente di distinguere
    la via della mano destra da quella della sinistra. A quel tempo la morale e
    le tradizioni dei Cristiani e della Chiesa cambieranno. La gente abbandonerà
    la modestia e regnerà la dissipazione.
    La menzogna e l’ingordigia raggiungeranno grandi proporzioni, e guai
    a coloro che accumuleranno tesori, Lussuria, adulterio, omosessualità, cose
    segrete e delitto governeranno la società.
    In quel tempo futuro, la gente sarà privata della Grazia dello
    Spirito Santo, che ricevettero al Santo Battesimo, ed ugualmente del rimorso,
    a causa del potere di crimini così grandi e di sì grande permissività.
    Le Chiese di Dio saranno private di pastori pii e timorosi di Dio, e
    guai ai Cristiani che rimarranno al mondo in quel tempo, perderanno
    completamente la loro Fede, perchè non avranno l’opportunità di vedere la
    luce della conoscenza proprio da nessuno. Allora si separeranno dal mondo
    rifugiandosi in santi rifugi in cerca di alleggerire le loro sofferenze
    spirituali, ma incontreranno ostacoli e restrizioni dappertutto.
    Tutto questo risulterà dal fatto che l’Anticristo vuole essere Signore
    sopra tutto e diventare il governatore di tutto l’universo, e farà miracoli
    e darà segni fantastici. Egli darà anche una sapienza depravata ad un uomo
    infelice, cosicchè questi scoprirà un modo per cui un uomo può conversare
    con un altro da una parte all’altra della terra. A quel tempo gli uomini
    voleranno come uccelli e discenderanno nel fondo del mare come pesci.
    Quando avranno raggiunto tutto questo, questa gente infelice passerà
    la vita fra i comodi, senza sapere, povere anime, che questo è l’inganno
    dell’Anticristo. E l’empio! completerà così la scienza con la vanita, in
    modo che andrà sulla giusta strada per guidare le persone a perdere la
    loro fede nell’esistenza di Dio per mezzo di tre apostasie.
    Allora Dio, che è tutta Bontà, vedrà la caduta della razza umana ed
    abbrevierà i giorni per quei pochi che saranno salvati, perchè il nemico
    vuole indurre in tentazione perfino “gli scelti”, se è possibile…
    Allora la spada del castigo apparirà improvvisamente ed ucciderà il
    pervertitore ed i suoi servi.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.