Attenzione, Regione a Polarità Invertita nell’emisfero sud?

(Clicca qui per vedere il magnetogramma SDO ingrandito: http://sdo.gsfc.nasa.gov/assets/img/latest/latest_1024_HMIB.jpg)

E vi dirò che anche la 1126 sempre nel sud emisfero mi inizia a puzzare come polarità…

Ma quella nuova più in alto che ha appena dato origine ad un minuscolo pore:

(Clicca qui per vedere l’immagine SDO ingrandita: http://sdo.gsfc.nasa.gov/assets/img/latest/latest_1024_4500.jpg)

è da subito partita con tale polarità e la sta ancora mantenenendo…

niente panico, sarà l’ennesima eccezione di cui ci parlava il Dr. Svalgaard…quel 3-5% se non erro di probabilità di avere macchie invertite durante un normale ciclo…è inutile che vi ricordi che ormai quella % l’abbiamo già superata da un pezzo!

Mah, che strano ciclo….

In conclusione va anche detto che il sole negli ultimi 10 giorni ha dato un’accelerata molto evidente, e stasera anche il solar flux inspiegabilmente è salito improvvisamente sopra i 90…daltronde c’era da aspettarselo che prima o poi il record mensile del solar flux di febbraio sarebbe stato battuto…il ciclo procede, ed ultimamente ha dato una bella accelerata, niente da ridire, anche se per il Nia’s, tutte quelle macchiette o pore che vedete nel Continum ovviamente non saranno contate, almeno che non crescano. E per finire, nel nord emisfero sta per spuntare quella bestia della ex 1117…e domani quindi saranno ancora più dolori…

Stay tuned, Simon

Hatena Bookmark - Attenzione, Regione a Polarità Invertita nell’emisfero sud?
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

8 pensieri su “Attenzione, Regione a Polarità Invertita nell’emisfero sud?

  1. Si siamo effettivamente il leggera salita..anche se con molta difficoltà !
    E’ da inizio Ottobre che il SF non scende più sui 75….

    Sarà un caso ma…..
    è mio dovere, come sostenitore delle teorie di bendandi riportare questa suo fondamento ripreso dal suo libro :

    ” Un principo fondamentale dell’universo”

    Dopo quanto ho detto, il fenomeno della periodicità un decennale delle diverse manifestazioni solari, altro non è che la conseguenza di un battimento, risultante dalle differenti rivoluzioni dei tre pianeti Venere, Terra e Giove, le cui masse circolando attorno al Sole vengono appunto ad ogni undici anni a trovarsi rispetto detto corpo celeste, perfettamente allineate sommando così i loro sforzi attrattivi.

    Ecco la situazione del 7 Ottobre …

    Sarà un caso ma in quest’ultimi 2 mesi abbiam avuto 4 pianeti da una parte ….
    🙂

      (Quote)  (Reply)

  2. Tra un pò daremo spazio agli articoli di Alex (csotto l’egida di Michele)…solo per dire che la AR 1117 ha varcato ormai il lato del visibie, ed è già presente una bella macchiolina:

      (Quote)  (Reply)

  3. un saluto a tutti e a simon in particolare!

    finalmente dopo il cambio di piattaforma (in quella precedente scrivevo col nick “Manuel”, in questa ho deciso di utilizzare questo nick in onore di uno dei fenomeni meteorologici che più mi affascinano, appunto il garbino adriatico :P) ho di nuovo il tempo di seguire l’evoluzione dell’interessantissimo sc24

    venendo a noi, devo dire che questo ciclo ormai non smette di stupire…i conteggi sidc e noaa possono dire quello che vogliono, ma l’andamento del solar flux da solo dice tutto!
    ora in questo mese probabilmente il dato di febbraio verrà superato, ma che si sia dovuto aspettare fino ad oggi per vedere il “sorpasso” secondo me è un fatto assolutamente significativo, e indicativo di quanto questo ciclo stia tentando a raggiungere il suo massimo

    per quanto riguarda la questione delle macchie a polarità invertita, sarebbe molto interessante capire se è solo una nostra impressione oppure se effettivamente, dati alla mano, la soglia indicata dal Dr. Svalgaard sia stata superata
    ora non so se sia possibile fare un articolo che dimostri che la nostra impressione è fondata, ma se è possibile farlo penso che interesserebbe a molti 😉

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.