I Cambiamenti Della Circolazione Atmosferica Negli Ultimi 50 Anni – Autunno

questo articolo si concentra sul cambiamento di circolazione dell’atmosfera terrestre in Europa negli ultimi 50 anni, analizzando la stagione autunnale, proprio quella che è da poco incominciata, confrontando i geopotenziali a 500hPa e la pressione al suolo.

Per fare questo utilizzerò la reanalisi NOAA che si basano come riferimento al periodo 1968-1996 e non al periodo 1961-1990.

queste le differenze rispetto al periodo CLINO:

Geopotenziali:

Pressione:

Non ci sono sostanziali differenze, passiamo quindi ad analizzare gli Anni 50:

Geopotenziali:

Pressione:

Si nota un potente blocco anticiclonico sulla Scandinavia e sulla Russia, molto probabilmente sono i residui dell’Orso che si spinge fino in Europa ma che perde la sua termicità diventando dinamico.

Segno di correnti da est, autunni freddi, ma forse anche secchi.

Passiamo quindi agli Anni 60:

Geopotenziali:

Pressione:

Autunni questi dove l’atlantico la faceva da padrone ( non a caso gli autunni degli anni 60 sono famosi per l’atlantico ) e la carte della pressione mostra come inequivocabilmente l’Europa fosse preda delle depressioni, stagione molto piovosa.

Ora gli Anni 70:

Geopotenziali:

Pressione:

Classico blocco sull’Atlantico e irruzioni artiche che colpiscono l’Europa, questo è il periodo più freddo per questa stagione e si vede, famosissimo l’Ottobre 1974, conosciuto come il più freddo in Europa dal 1700.

Ott-74 anomalia temperature:

Passiamo quindi agli Anni 80:

Geopotenziali:

Pressione:

Si commenta con una sola parola: Cammello.

Anni 90:

Geopotenziali:

Pressione:

Con gli Anni 90 si ritorna ad avere una stagione fredda, non sono famosi ma gli autunni di quel tempo furono abbastanza freddi.

Emblematica la carta dei geopotenziali che mostra un buco barico proprio sull’Europa, difficile dire se sia dovuta all’Atlantico o dalle incursioni artiche e la pressione lascia supporre un misto tra entrambe.

Ora gli Anni 2000 ( fino all’Autunno 2008 ):

Geopotenziali:

Pressione:

I geopotenziali mostrano un blocco anticiclonico sulla Russia e la famosa falla iberica, Autunni quindi caldi e secchi, anche se la pressione lascia perplessi, molto simile alla media, e in alcuni punti poco sotto, come per l’estate il cambio di circolazione è tutto in quota.

con questo articolo non ho cercato di trarre una previsione per il prossimo Autunno, per quello si utilizzano gli indici oceanici, ed e comunque difficile da prevedere.

certo è che che se gli ultimi 9 autunni hanno visto il predominare di una determinata circolazione atmosferica è possibile che quest ‘anno le anomalie siano simili, ma le eccezioni non mancano ( vedi Autunno 2008 dove la falla iberica fu tutto fuorchè dominante nel scenario europeo )

E questo Autunno Come Sarà dunque???

FABIO

Hatena Bookmark - I Cambiamenti Della Circolazione Atmosferica Negli Ultimi 50 Anni – Autunno
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

27 pensieri su “I Cambiamenti Della Circolazione Atmosferica Negli Ultimi 50 Anni – Autunno

  1. A Torino è sempre valso un detto conosciutissimo che recita (non in rima) che il primo temporale dopo ferragosto porta via l’estate.
    Mi pare che nonostante i vistosi cambiamenti climatici degli ultimi anni, tuttavia la validità del detto sia stata più o meno rispettata.
    Quest’anno non so se ci sia stato o meno l’atteso temporale dopo ferragosto però fa ancora un bel caldo.
    Mi sa che in futuro il buon vecchio detto torinese se ne andrà in soffitta a tenere compagnia a tante altre cose simpatiche del passato.

      (Quote)  (Reply)

  2. X giovanni, io ho guardato anche la tua raccolta delle irruzioni fredde, che avevi fatto nel forum ( non dico il nome ), devo dire che molte annate le hai davvero trascurate, ondate di freddo che non hai neanche considerato, soprattutto l’incredibile inverno 1962/63 l’hai fatto passare per una cosina da niente

      (Quote)  (Reply)

  3. Purtroppo molte carte si sono perse nn è colpa mia 😉

    Dovrei rifare la ricerca perchè quelle erano messe nel vecchio forum e non essendo introdotte con l’ftp le avevo messe con imageschak quindi si cancellano dopo un anno e mezzo circa.
    Ti prometto che rifaro’ tutto con calma 😉

      (Quote)  (Reply)

  4. Pingback: Anonimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.