Intanto la regione del ciclo 23 di ieri oggi ha deciso di fare sul serio!

latest5La regione di ieri appartenente al vecchio ciclo stamane risulta ingrandita e già riceve una segnalazione da parte di Catania.

Non aggiorna il Soho Continum, quindi attualmente non possiamo sapere a che punto di visibilità è arrivata la macchia e soprattutto se perdurerà a sufficienza da ottenere un conteggio da parte del Noaa.

Comunque sia in questo 2009 continua ostinata la presenza del vecchio ciclo che per frequenza è superiore a quella del nuovo, indicandoci che siamo ancora ben lungi dalla fine di questo Minimo!

Stay tuned, Simon

UPDATE: Alle 18.10 il Noaa ancora mette 0, ma il sat che vediamo noi è fermo alle 11.30 di stamane, quindi o la macchia nel frattempo è sparita, o tra un pò cambieranno il loro SSN.

Update 2: Noaa conta 15 di Wolf

Hatena Bookmark - Intanto la regione del ciclo 23 di ieri oggi ha deciso di fare sul serio!
Share on Facebook
Post to Google Buzz
Bookmark this on Yahoo Bookmark
Bookmark this on Livedoor Clip
Share on FriendFeed

11 pensieri su “Intanto la regione del ciclo 23 di ieri oggi ha deciso di fare sul serio!

  1. Questa si che è una macchia semiseria, se hanno contato certe robe scandalose è giusto che diano 14, anche se ineffetti è un po’ troppo….

      (Quote)  (Reply)

  2. Ciao di nuovo Simo,
    non per entrare in polemica, ma anche stavolta il SIDC non conta, nonostante Catania lo abbia fatto…
    Su 7 stazioni cooperanti, alle 13.30 di oggi davano “spotless”.

    Il dato è parziale, temporaneo fin che vuoi, ma è un dato di fatto che dimostra come in Belgio aspettano di avere più dati e non pendono dalle labbra dei siciliani… 😉

    Saluti!

      (Quote)  (Reply)

  3. Intanto il noaa conta 15 di wolf, quello che dice il sidc oggi nn conta tanto, aspettiamo domani, anzi meglio ancora il primo di maggio quandouscirà il mese di aprile…io sto aspettando ancora per la fantomatica macchia del 6 aprile…

    ciao

      (Quote)  (Reply)

  4. Guardando bene, 14 di SSN è giustissimo: una regione (+10) e 4 macchie al suo interno (+4). Per i 15 non possiamo sapere dato che la foto del satellite non aggiorna da stamani, ma nulla esclude che quel 15 (almeno per i nostri tempi) non sia giusto.

      (Quote)  (Reply)

  5. C’è da dire che almeno questa, a differenza di molte delle precedenti, con la strumentazione di adesso la si può considerare tranquillamente una vera macchia. Anche se secondo me nemmeno questa avrebbe potuto essere avvistata ai tempi del minimo di Dalton o di Maunder, o nel 1914.

    Intanto, nello stereo behind si vede di nuovo un gran bel Coronal Hole in zona equatoriale… 😉

      (Quote)  (Reply)

  6. Comunque l’aggiornamento delle 8.52 fa vedere come la macchia ormai sia diventata quasi plage con solo una o due macchiette piccolissime.

      (Quote)  (Reply)

  7. vero….ci risiamo col buco coronale transequatoriale :-) puntuale, circa ogni 2 settimane si ripresenta, come ci aveva fatto notare Alessandro nel suo ottimo articolo….

      (Quote)  (Reply)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine